CONTRO LE FAKE NEWS SUL MAIALE E I SALUMI

 I 10 PUNTI DA SFATARE

dall'ISTITUTO VALORIZZAZIONE SALUMI ITALIANI

pane e salameChe sia per ragioni culturali, economiche o sociali, le fake news - notizie prive di fondamento messe in circolazione nel web - sono sempre più diffuse, specie nel settore agroalimentare.  Carni e salumi tra i bersagli preferiti, spesso oggetto di luoghi comuni e informazioni distorte che attingono a un immaginario collettivo infondato e non corredato di puntuali prove scientifiche. In occasione del 2 aprile - giornata internazionale dedicata alla sensibilizzazione contro la disinformazione – l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) stila un decalogo dei più celebri falsi miti sui salumi che per anni hanno veicolato nozioni errate, condizionando le scelte alimentari dei consumatori.

1) I salumi fanno venire i brufoli

Falso 

Con grande sollievo per gli amanti di mortadella e salame, possiamo affermare che i salumi, parlando di acne e impurità della pelle, sono innocenti, contrariamente a quanto hanno sostenuto per decenni le dicerie popolari. 

Le ricerche, con esiti fumosi fino a qualche anno fa, hanno quasi del tutto escluso il fattore cibo e scagionato gli affettati, in quanto alla base ci sarebbero sostanze ormonali prodotte direttamente dalla cute dei soggetti predisposti, magari sotto stimolo di uno stress o un disagio psicologico. 

2) Mortadella, l’insaccato degli scarti 

Falso 

La Mortadella...

Leggi tutto ...

Torna a Parma Cibus Connect

500 NUOVI PRODOTTI IN ESPOSIZIONE
cibus
Esperti e retailer internazionali ai convegni – Due grandi aree showcooking vicine alle Buyers Lounge – Il Cibus Innovation Corner logo connect 2019

Ai nastri di partenza Cibus Connect, la fiera dedicata al meglio del 'food made in Italy' in programma a Parma 10 e 11 aprile 2019.

 900 marchi, 700 espositori, 10.000 operatori e buyer attesi, di cui 3.000 dall’estero, 500 nuovi prodotti in esposizione. Alla cerimonia di apertura interverranno Gian Domenico Auricchio, Presidente di Fiere di Parma e Ivano Vacondio, Presidente di Federalimentare, e sono attesi Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole e alimentari e Dario Galli, Vice Ministro del Ministero dello Sviluppo Economico.

In...

Leggi tutto ...

AL SIGEP DI RIMINI SELEZIONATO IL TEAM ITALIA

SIGEP GELATO D'ORO

IMG 20190122 152717 476PER LA COPPA DEL MONDO DELLA GELATERIA 2020

Selezionato al Sigep Gelato d'Oro il Team Italia della Coppa del Mondo della Gelataria 2020. Dopo tre giorni di prove di gelateria, pasticceria, alta cucina e scultura, conclusi al Sigep, Rimini, sono stati ufficializzati i 4 nomi dei professionisti che rappresenteranno la Nazione alla CMG2020. MAX4556

Marco Martinelli, chef - formatore di Brescia, è il vincitore del Sigep Gelato d'Oro 2019 categoria alta cucina e torna così ancora una volta a rappresnetare l'Italia alla Coppa del Mondo della Gelateria e lo farà con il suo già compagno di squadra, Massimo Carnio cioccolatiere di Valdobbiadene (TV) selezionato nella categoria pasticceria al Sigep Gelato...

Leggi tutto ...

i FoodChangers a Lecce


logo Al via a Lecce dal 15 al 17 aprile 2019

FoodExp, il primo congresso dedicato ai luoghi e ai cuochi che cambiano il mondo

Saranno i FoodChangers, cuochi per il cambiamento in grado di incidere sulla vita dei territori, oltre che portatori sani di una peculiare cultura gastronomica, i protagonisti della seconda edizione di FoodExp– food life experience, l’evento dedicato alla ristorazione, la cucina e l’hospitality d’autore che andrà in scena a Lecce dal 15 al 17 aprile 2019.

FOODEXP Torre del parco Le sale quattrocentesche di Torre del Parco, dimora alle porte del capoluogo salentino, ospiteranno per un grande evento aperto al pubblico, i più grandi chef mondiali che hanno fatto della cucina un...

Leggi tutto ...

Un sol motto “Gusta la pasta al pesto e aiuta Genova”



pestobocca Pasta Pesto Day:
 Da oggi 350 ristoranti di tutto il mondo proporranno un piatto di gnocchi al pesto solidale per rilanciare Genova e la Liguria

Dall’ora di pranzo del 19 fino al 25 novembre 2018, in tutti i cinque continenti si sta "consumando" il Pasta Pesto Day, evento in programma per una settimana, in concomitanza con la settimana della cucina italiana nel mondo. La formula prevede che per ogni piatto di pasta al pesto consumato verranno devoluti 2 euro al rilancio di Genova, 1 euro da parte del ristoratore e 1 euro da parte del cliente.

Grazie a una forte campagna di promozione da parte di Agenzia “In Liguria” e grazie naturalmente alla fama internazionale del pesto, il prodotto simbolo del made in...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....