GOCCE DI STILLA

 

Ingresso libero Sabato 5 e domenica 6 maggio al Palazzo delle Stelline di Milano

goccedistillaper "Gocce di Stilla", il primo grande evento dedicato alla conoscenza e valorizzazione della grappa, puro spirito Made in Italy

 

Non più solo semplice "grappino" ma una vera e propria prelibatezza che ha saputo trasformarsi e cogliere le nuove tendenze in fatto di bartending e mixology, valorizzando le sue antiche origini rurali e tradizionali. 

La grappa in Italia si produce in diverse regioni, dal Nord con Valle D'Aosta, Trentino, Friuli, Piemonte e Veneto a fare da capofila per tradizione e consumo, passando per Lombardia, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Lazio e Umbria fino a giungere addirittura in Calabria, Campania e Sicilia. Un gioiello nazionale che moderne tecnologie di distillazione hanno permesso di produrre trasversalmente in tutta Italia e solo in Italia.

Distillata dalle vinacce - i semi e le bucce dell’uva ottenute con il processo di vinificazione - la grappa deve provenire esclusivamente da uve coltivate e vinificate in Italia. Qualsiasi altro distillato di vinaccia non italiana è escluso dalla denominazione Grappa, anche se prodotto entro i confini dello Stato.

Per un intero weekend - sabato 5 e domenica 6 maggio 2018 - si celebrerà la grappa con Gocce di Stilla, evento organizzato dall'Associazione ANAG - Assaggiatori Grappa e Acquaviti, che da 40 anni è attiva con delegazioni su tutto il territorio nazionale. Un...

Leggi tutto ...

UN TUFFO NELLA VERA FRANCIACORTA

ARRIVANO I PERSONAL SOMMELLIER DI "STAPPO" 

franciacorta

 

Un tour che riconduce ai più genuini e preziosi valori di una delle nostre "strade dei vini", che ancora produce arte e passione in affascinanti contesti rurali, lontano dai grandi numeri dell'industria e delle macchine enologiche. In compagnia di tre giovani tre giovani imprenditori che hanno saputo trasformare la propria passione per il buon vino in una start up di successo che svela l’arte di un “nuovo” mestiere".

E non poteva essere che la Franciacorta, la zona più autentica, icona del vero metodo classico italiano, dove terra e tradizione, profumi e sentori sono l'affresco di uomini e vini veri.

stappoSabato 19 maggio, grazie alla cura nella...

Leggi tutto ...

RADICI DEL SUD 2018


Castello di Sannicandro di Bari 

13° EDIZIONE DAL 5 ALL'11 GIUGNO 2018

 radicidelsud1

Una settimana dedicata alla valorizzazione dei vitigni autoctoni del Sud Italia: concorso, incontri BtoB con buyer ed esperti, banco d'assaggio e grande festa finale

Torna dal 5 all'11 giugno Radici del Sud 2018, il multi evento dedicato ai prodotti da vitigno autoctono e agli oli extravergini del mezzogiorno d'Italia.

Sette giorni in cui i produttori di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia presenteranno i loro vini agli importatori, provenienti da Cina, Olanda, Regno Unito, USA, Canada, Danimarca, Polonia, Corea del Sud, Svezia, Svizzera, Austria e Belgio; alla stampa italiana ed internazionale e al consumatore finale in una serie...

Leggi tutto ...

LO STORICO VERMOUTH DI TORINO A IDENTITÀ GOLOSE MILANO


Cocchi V di Torino NegroniTRA ABBINAMENTI INSOLITI E GUSTOSI “È SEMPRE L'ORA DEL VERMOUTH DI TORINO”logoidentità golose


C’è un cuore metà pasticciere metà speziale nella tradizione dei Vermouth Cocchi: lo Storico Vermouth di Torino, oggi il Vermouth più scelto nei migliori bar del mondo secondo la classifica di Drinks International, nasce infatti alla fine dell’800 dall’intuizione di un giovane pasticciere fiorentino, Giulio Cocchi, che trasferitosi ad Asti si confrontò fin da subito con la diffusa abitudine di aromatizzare i vini locali con erbe e spezie.

Ancora oggi quelle ricette rivivono nei vini speciali di Cocchi, in cui l’esperienza di una famiglia di produttori di vini tradizionali piemontesi si...

Leggi tutto ...

ARTE, LETTERATURA E VINO

 SI CELEBRA L’IMPERATORE ADRIANO NELLA MOSTRA ’”ARCHEOLOGIA IMMAGINARIA” DI PAOLA CREMA ALLESTITA A ROMA NEL MAUSOLEO DI CECILIA METELLA

20180109 111336 

Arte e vino: dai tempi antichissimi i temi della vigna, grappoli e foglie,  sono presenti nelle rappresentazioni artistiche come simbolo di prosperità. Anche oggi il binomio è presente nel  mondo enologico: grandi artisti pongono le loro installazioni nei vigneti e archistar –da Renzo Piano ad Arnaldo Pomodoro- progettano cantine.

A Roma,  la mostra di sculture di Paola Crema, “Archeologia Immaginaria”, allestita all’interno del Mausoleo di Cecilia Metella, sull’Appia...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....

Visita il sito!
Visita il sito!