i 37 vincitori del riconoscimento The WineHunter Award Platinum

 
logowinehunterIl più alto riconoscimento assegnato da The WineHunter Helmuth Köcher e la sua guida The WineHunter Award in un evento digitale presentato dallo speaker radiofonico Maurizio Di Maggio di Radio Monte Carlo, radio ufficiale della 29^ edizione di Merano WineFestival (6-10 novembre 2020 e 26-30 marzo 2021).

 

Dopo un anno dedicato alla selezione e alla ricerca delle migliori eccellenze vitivinicole e culinarie italiane e la pubblicazione della guida The WineHunter Award, oggi The WineHunter Helmuth Köcher, ha assegnato il massimo riconoscimento, The WineHunter Award Platinum, ai vincitori delle categorie Wine, Old Vintages e Fooddirettawunehunter Spirits Beer.

L’evento è stato trasmesso in diretta sulla piattaforma digitale WineHunter Hub, la stessa su cui dal 6 al 10 novembre 2020 si svolge la versione digital della 29^ edizione di Merano WineFestival, in attesa di ritornare nelle consuete location meranesi dal 26 al 30 marzo 2021.

A presentarlo Maurizio Di Maggio, speaker della radio ufficiale della manifestazione, Radio Monte Carlo. L’evento è stato l’occasione anche di presentare la novità della guida cartacea che per la prima volta è stata mostrata al pubblico dei wine&food lovers che potranno acquistarla per essere aggiornati sulle migliori eccellenze enogastronomiche garantite dal marchio WineHunter.
 
Ecco...

Leggi tutto ...

CANTINA LA FORTEZZA: LA VENDEMMIA 2020 PROMETTE QUALITA' AI VINI DEL SANNIO

thumbnail Teh Wine Hunter

Un buon vino è sempre identitario della terra da cui nasce e la produzione enologica del Sannio è da secoli nota per il suo livello qualitativo. La Cantina La Fortezza di Torrecuso (BN) segnerà anche la vendemmia 2020 come una delle migliori nonostante le difficoltà dovute alla pandemia e l'imprevedibilità del meteo sempre in agguato.

thumbnail Aglianico La raccolta è partita con le uve a bacca bianca per poi concludere ad ottobre inoltrato con l’Aglianico, la tipologia più “tardiva” rispetto a Falanghina, Fiano e Greco. Le uve sono risultare pronte per la raccolta e sanissime, grazie ad un insieme di fattori pedoclimatici favorevoli, accarezzate dalle brezze che vengono dal Parco...

Leggi tutto ...

Nel Salento inizia la vendemmia

Top winexperience

5wSchienaVini tenuta

Tra i vigneti di Chardonnay di Schiena Vini

Un velo di rugiada avvolge all’alba la vendemmia nelle Tenute Schiena a Francavilla Fontana. Grappolo dopo grappolo le donne selezionano sapientemente le uve e le adagiano delicatamente in cassetta. Mariella intona romantiche canzoni d’amore, mentre gli uomini dispongono le cassette sui trattori.
Mille e una emozione durante la vendemmia dello Chardonnay nei vigneti della Tenuta Schiena Vini. Sta nascendo il pregiato vino RUGIADA, uno chardonnay vinificato in purezza, un bianco di grande spessore con un ventaglio di sapori delicati e al tempo stesso fruttati.

4wschienavini squadraVendemmia

E così mentre le spiagge del Salento, mai come quest’anno, hanno registrato il tutto...

Leggi tutto ...

Lugana DOC: un'uva, 5 vini

Il Lugana vino del Lago di Garda

 

Un territorio, quello dei Lugana, davvero unico e interessante.
Sì, lo sappiamo, si dice così di ogni territorio ed è anche vero in Italia, dove ogni borgo ha storie, anedotti, particolarità e piatti tipici.

Ma se vi dicessimo che qui, a sud del Lago di Garda, quello dei limoni in fiore cantati da Goethe, nasce un'uva, la Turbiana, più nota come Trebbiano di Lugana che è sì parente del Trebbiano di Soave ma che da questa si distingue. Non solo si distingue ma si declina in 5 varietà di vino.
Ebbene sì, quando parliamo di Lugana stiamo raccontando solo una parte della storia e della ricchezza di questo vino, perché di Lugana ce ne sono 5:

  • Lugana DOC
  • Lugana...

Leggi tutto ...

Villaggio Fontanafredda, la meta enoturistica per eccellenza

Alla scoperta di oltre 160 anni di storia. Ospitalità, grandi vini piemontesi e alta ristorazione nel cuore delle Langhe patrimonio mondiale dell’Unesco
fontanafredda panoramica
Situato nel cuore delle Langhe patrimonio mondiale dell’Unesco, il Villaggio Fontanafredda è la meta ideale per vivere un’esperienza unica di oltre 160 anni di storia. Qui, a Serralunga d’Alba, si riscoprono percorsi e abitudini di Re Vittorio Emanuele II che acquistò i terreni della tenuta nel 1858 come dono d’amore per “La Bela Rusin”. 122 ettari di Riserva bionaturale: dall’ospitalità a quattro stelle alle cantine tra le più belle del mondo passando per l’immersione meditativa nel Bosco dei Pensieri...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....