Invito a cena con delitto

 

Invito a cena con delitto

Regia: Robert Moore

USA 1976

CAST:
Eileen Brennan, Truman Capote, Peter Sellers, Alec Guinness, Peter Falk, David Niven, Maggie Smith, Elsa Lanchester, James Coco.

Invito a cena con delitto è una commedia brillante degli anni 70, parodia dei gialli classici, con un eccezionale cast che può vantare l’unica apparizione sul grande schermo dello scrittore Truman Capote.

La trama si svolge in un castello isolato in un luogo non precisato dell’America, dove vengono invitati per un fine settimana i cinque detective più famosi del mondo, accompagnati da altri cinque personaggi (moglie, figlio, assistente, segreteria, autista).
Scopo del weekend risolvere un misterioso delitto, inscenato dall’altrettanto misterioso padrone di casa, Lionell Twain (Truman Capote).

Tredici i sospettati (dieci invitati, il proprietario di casa, il maggiordomo cieco e la cuoca sordomuta), una serie di eventi paradossali, un finale senza risoluzione, una divertente commedia tendente al noir: Questi gli ingredienti del film, trasposizione di una famosa piece teatrale di Neil Simon.

La cena è il punto d’incontro dei protagonisti, la sala da pranzo il luogo della commedia. Tavola ovale, spaziosa, ben apparecchiata, ma di cibo neanche l’ombra. Le uniche cose servite sono alcolici: il vino e gli aperitivi. Il regista infatti vuole ironizzare sui classici gialli, dove i protagonisti si prodigano in ogni sorta d’ azione tranne che in un buon pasto.

Divertente la parodia proposta, che enfatizza la poca adesione alla realtà dei gialli classici, dei personaggi e delle situazioni che li governano…ma l’invito culinario lascia un po’ desiderare…

(Serena Durante)

 

Cerca

In Rete con ....