Il cibo e' da sempre protagonista del grande schermo: incontri, dialoghi, affetti, incomunicabilità e morte. Di film in film, attraverso trame e racconti, anche il percorso culturale e gastronomico non deve essere sottovalutato.  Basti pensare al volto tragicomico affamato di Buster Keaton, alla comunità puritana incredula dal pranzo di Babette, alla tragica esasperazione della gola della Grande abbuffata, alla denuncia alimentare di "Super Size Me" ed al leggiadro viaggio in "Sideways". Come non ricordare l'epica scena degli spaghetti in mano di "Miseria e Nobiltà"? Sono molti i film che ricostruiscono la tradizione della tavola contadina nella provincia italiana, come "Novecento" , "Amarcord”, “Speriamo che sia femmina”, un effetto collante che ne evidenzia i riti e la peculiarità. “Rivediamo” insieme una carrellata di produzioni cinematografiche che ci porteranno a rileggere sotto una chiave enogastronomica il contenuto dei filmati. In Questa pagina: Tiguido al Cinema, Viaggiando e Di film in film

Ipse Dixit:      "Alcuni film sono fette di vita, i miei invece sono "fette di torta" (Alfred Joseph Hitchcock)

 

LA REDAZIONE

SULLE TRACCE DI ROCCO SCHIAVONE IN VALLE D’AOSTA

 

Schiavone GialliniPG UNO SPECIALE ITINERARIO ATTRAVERSO I LUOGHI CHE FANNO DA SFONDO ALLA FAMOSA FICTION 

Girovagando, curiosando, ammirando: è così che si scopre la Valle d’Aosta, passo dopo passo, lasciandosi avvolgere dalla storia delle sue tradizioni e dai segreti dei suoi luoghi, scelti come sfondo delle vicende del vicequestore Rocco Schiavone.
E quale migliore occasione, se non la seconda serie di Rocco Schiavone – in onda dal 17 ottobre sulla Rai - per scoprire alcuni dei suoi angoli più nascosti e farsi conquistare dai suoi tesori.
È infatti sulle tracce del celebre vicequestore romano che si può intraprendere un percorso alla scoperta della più piccola regione d’Italia, molto meno cupa di quella che appare nella fiction Rai, ma soleggiata e suggestiva, capace di arrivare dritta al cuore.
«A differenza di Rocco mi piace tanto Aosta, forse perché è la Roma delle Alpi. Mi trovo davvero bene, mi piace stare qui, camminare per il centro». Il tour inizia proprio con le parole di Marco Giallini - l’attore che interpreta il vicequestore – che nella realtà è affascinato dalla bellissima città di Aosta e dai suoi gioielli architettonici, ancora oggi conservati quasi interamente.

Percorrendo la via principale in direzione Piazza Chanoux – la principale piazza della città – ci si trova davanti al palazzo del Municipio e al primo luogo...

Leggi tutto ...

Tutti sul Garda per i 90 anni di Topolino...ma prima si passa da Roma

MickeysGarden 72dpiLa Casa del Cinema celebra il compleanno con un’anteprima della grande mostra che si terrà a Desenzano del Garda dal 10 novembre 2018 al 10 febbraio 2019

 

Da martedì 6 novembre la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma presenta Mickey 90 – L’Arte di un Sogno: Topolino e il cinema, un affascinante e ricco percorso narrativo che, attraverso ingrandimenti, foto, manifesti e immagini dei pezzi più prestigiosi esposti a Desenzano del Garda mostrerà al pubblico la carriera cinematografica di Topolino, dal suo debutto ad oggi e alcuni momenti fondamentali del suo rapporto con il grande cinema, comprese le incarnazioni fumettistiche pubblicate in albi Panini Comics come “Topolino e...

Leggi tutto ...

Torna Cinema senza Barriere® a Milano

Mercoledì 26 settembre all’Anteo Palazzo del Cinema di Milano Una storia senza nome di Roberto Andò inaugura
la 13/ma edizione di Cinema senza Barriere®


cinemasenzaTorna Cinema senza Barriere®, la rassegna cinematografica ideata da A.I.A.C.E Milano che consente la visione dei film ai disabili sensoriali (ciechi, ipovedenti e sordi) assieme al normale pubblico. Audiodescrizione e sottotitoli permettono alle persone non vedenti di ricevere maggiori informazioni rispetto ai dialoghi del film. I non udenti potranno cogliere più sfumature grazie alla sottotitolatura integrata con aspetti riguardanti le musiche, i suoni e i rumori.
Ecco come funziona:

• i non vedenti ricevono una cuffia a raggi infrarossi che...

Leggi tutto ...

Cinecibo alle Terme Lucane

verdone ciociola Con Verdone la 7° edizione del Festival del cinema gastronomico 

Da venerdì 19 a domenica 21 Ottobre 2018 si terra in Basilicata, alle Terme Lucane di Latronico (in provincia di Potenza), la settima edizione di Cinecibo, il festival del cinema gastronomico, ideato da Donato Ciociola. L’evento è organizzato dall’associazione Tempi Nuovi in collaborazione con il Gal Start 2020 e GAL Cittadella del Sapere, con il patrocinio gratuito della Lucana film Commission.
Sarà Carlo Verdone l'ospite d'onore di questa edizione – ha dichiarato il patron di Cinecibo Donato Ciociolama ci saranno anche Richy Memphis, Giuseppe Zeno e registi, produttori, personaggi televisivi che si...

Leggi tutto ...

Mangiacinema Festival a Salsomaggiore


Anche Carlo Delle Piane a Mangiacinema per i 50 anni di cinema dei fratelli Avatilocandina mangiacinema

 

L'attore romano festeggia 70 anni di carriera e riceverà il Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni

carlodellepiane Settant’anni di carriera. Traguardo impressionante quello che taglia, oggi, Carlo Delle Piane, attore romano che ha iniziato a recitare giovanissimo, a 12 anni. Quattordici volte diretto da Pupi Avati, è l’artista che ha lavorato di più con il regista bolognese dopo Gianni Cavina. Proprio con Avati ha ottenuto la vera consacrazione, dopo tanti ruoli da comprimario nelle commedie italiane dal 1948 in avanti.
Carlo Delle Piane è uno degli ospiti d'onore della quinta edizione di Mangiacinema &ndash...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....