il Museo Nazionale del Cinema all'interno della Mole Antonelliana

museo cinemaRiaperto  il  Museo del Cinema di Torino

Dal 10 febbraio, tutti i mercoledì, giovedì e venerdì

Si può definire un parco d’intrattenimento culturale assolutamente unico nel suo genere, il Museo Nazionale del Cinema, allestito all’interno del simbolo della città di Torino, la Mole Antonelliana: 3.200 mq, per 167 metri di altezza, disposti su 5 livelli in cui si ripercorre la storia del cinema con allestimenti scenografici, effetti spettacolari di luci e di ombre, proiezioni, bozzetti e fotografie. Nella spettacolare Aula del Tempio i visitatori possono (meglio potevano, da molti mesi  ormai impossibilitati) accomodarsi sulle chaises longues ed assistere alle proiezioni su maxi schermo e sulla cupola. Senza contare le numerose rassegne e mostre temporanee proposte in tutti i periodi dell’anno e dedicate ai migliori registi e personaggi del cinema internazionale. Poco per volta si  tornerà alla normalità, per i musei, i teatri e la vita culturale, nel  frattempo occorre accontentarsi e gioire dei dettagli e di piccole "perle" che ci vengono donate con sacrificio e professionalità.

Dal 10 febbraio ha riaperto il Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana e fino al 5 marzo 2021 l’apertura è prevista nei giorni di mercoledì, giovedì, venerdì dalle 10.00 alle 18.00. Ingresso ridotto per tutti, gratuito per gli under 26 e incontri gratuiti con i conservatori del Museo.

Ogni giorno dalle 15.00 alle 17.00, e fino al 5 marzo, il Museo propone la nuova iniziativa Backstage. Incontri con i conservatori. Approfondimenti gratuiti della durata di 20’ con i curatori di alcune sezioni del museo. Per la prima volta sarà possibile conoscere e riscoprire la ricchezza e l’importanza del patrimonio del museo dalla voce diretta di chi tutti i giorni lo gestisce e preserva.

Programma Backstage. Incontri con i conservatori:

"La fotografia storica, nascita di una collezione" mercoledì (ore 15:00; 15:30; 16:00; 16.30) - Incontro con Roberta Basano, responsabile Fototeca

"Il cinema di carta" - giovedì (ore 15:00; 15:30; 16:00; 16:30) - Incontro con Nicoletta Pacini, responsabile Manifesti e memorabilia

"Conservare ed esporre l’Archeologia del Cinema" - venerdì (ore 15:00; 15:30; 16:00; 16:30) - Incontro con Raffaella Isoardi, Responsabile Apparecchi e collezioni di precinema

La prenotazione è obbligatoria fino a esaurimento posti.cinemaddosso

 

Prosegue inoltre fino all’11 aprile 2021 la mostra cinemaddosso i costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood, a cura di Elisabetta Bruscolini.

Per quanto riguarda l’ascensore panoramico - la cui riapertura era prevista per il 10 febbraio-  viene  rimandata a data da destinarsi a causa di problemi tecnici.

Sarà sempre possibile effettuare delle visite guidate a pagamento (max 10 persone per gruppo) con prenotazione obbligatoria (scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Dal 10 febbraio, tutti i mercoledì, giovedì e venerdì
dalle 10.00 alle 18.00


Redazione

Cerca

In Rete con ....