Il Treno della Befana e la Cavalcata dei Magi a Firenze

 

FirenzeEPIFANIA ALL’INSEGNA DELLA RIEVOCAZIONE STORICA

 Per rivivere la storia di Firenze e ammirarne centro e dintorni. Partenze a due passi dal centralissimo Hotel Brunelleschi

Un corteo in maschera, sbandieratori, trombe, un presepe vivente, un antico treno a vapore con interni originali di legno carico di carbone della Befana...non è il programma di un parco divertimenti per bambini, ma quanto accade a Firenze il giorno dell’Epifania. Il centro storico è attraversato dalla ricca e variopinta rievocazione storica dei re Magi, al centro di un’atmosfera festosa; mentre dalla stazione centrale di Santa Maria Novella parte un suggestivo treno storico a vapore, detto “della Befana” perché viaggia nel giorno a lei dedicato ogni anno, alla volta del Mugello. La splendida ed elegante Firenze, ricca di storia e attrazioni culturali, il 6 gennaio offre anche queste due occasioni, adatte a tutta la famiglia, di scoprirne tradizioni, monumenti e dintorni fuori porta. Per conoscere la città e raggiungere tutto a piedi, ideale lo storico e raffinato Hotel Brunelleschi.


Il treno della Befana

Ogni anno in occasione della festività dell'Epifania dalla stazione fiorentina di Santa Maria Novella parte un treno molto particolare: il "Treno della Befana", un convoglio storico con trazione a vapore e vetture d'epoca. Parte alle ore 9.00 dalla stazione di Firenze centrale e percorre un anello di circa 60 Km...

Leggi tutto ...

Una casa per Babbo Natale a Margherita di Savoia

 


natale margheritasavoia

A partire da venerdì 7 dicembre, nella cinquecentesca Torre delle Saline di Margherita di Savoia, detta anche il Torrione, è stata allestita la Casa di Babbo Natale.

locandina natale margheritaUna casa per tutti, come viene sottolineato dalle amministrazioni, un ritrovo nei giorni di festa per accogliere la cittadinanza e favorire anche i piu bisognosi.

L'ingresso è libero e segue diversi orari, i bambini potranno incontrare un vero Babbo Natale, depositare le loro letterine, interagire negli ampi spazi accoglienti; gli adulti possono partecipare mettendo sotto il grande albero doni e pacchetti colorati. "La nostra idea - afferma Grazia Galiotta, vicesindaco e assessore all'ambiente e turismo - è stata di unire il paese...

Leggi tutto ...

Da Urbino a Urbania: dai presepi alla Befana


urbino presepi  Suggestivi itinerari religiosi senza sottovalutare la ricchezza artistica e storica

Luci, colori e suoni dell' atmosfera natalizia alleviano, per quanto si possa anche solo lontanamente immaginare, i ricordi recenti del disastro sismico del 2016. Natale che non ti aspetti” è il brand che unisce 15 realtà territoriali marchigiane in un unico calendario ricco di appuntamenti, con il coordinamento del Comitato provinciale Unpli (Unione nazionale Pro loco d’Italia) di Pesaro e Urbino ed in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino e Comuni interessati.  Urbino e Urbania, fra le 15 realtà territoriali in questione, meritano una visita accurata in questo periodo...

Leggi tutto ...

TORINO NATALE MAGICO


PRESEPE 4

La Notte Magica dei Musei, le inaugurazioni del Presepe e della Caffetteria al Borgo Medievale



La dimensione magica del Natale torinese sarà protagonista anche nei festeggiamenti dell’Immacolata. Sabato 8 dicembre, infatti, per l’inaugurazione del Presepe e della rinnovata Caffetteria al Borgo Medievale si potrà assistere allo spettacolo del prestigiatore, comico, illusionista Marco Aimone che si esibirà alle ore 15, negli spazi del locale. Il suo spettacolo è un equilibrato cocktail di originalità, perfezione tecnica e sottile ironia, con una forte capacità di interagire con il pubblico e coinvolgerlo in un turbine di meraviglia, stupore e ilarità. Tra i suoi cavalli di...

Leggi tutto ...

Alla scoperta della “piccola Pompei francese” di Vienne

 

pavimento mosaico Vienne4°edizione dell’International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad”,

il Premio promosso dalla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico e da Archeo

A Paestum dal 15 al 18 novembre

L’International Archaeological Discovery Award, il Premio intitolato a Khaled al-Asaad, Direttore dell’area archeologica e del Museo di Palmira dal 1963 al 2003, che ha pagato con la vita la difesa del patrimonio culturale, è l’unico riconoscimento a livello mondiale dedicato al mondo dell’archeologia e in particolare ai suoi protagonisti, gli archeologi, che con sacrificio, dedizione, competenza e ricerca scientifica affrontano quotidianamente il loro compito nella doppia veste di...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....