un viaggio lento lungo le vie Francigene

                                                             locandina segui il tuo passo

                                SEGUI IL TUO PASSO

Giunge  a conclusione un progetto nato nell’ottobre 2013 che ha visto all’opera un numero considerevole di giovani videomaker di tutta Italia confrontarsi nella massima libertà creativa e stilistica con un tema impegnativo, spesso riservato ad ambienti specialistici e di nicchia.
L’argomento proposto ha offerto l’occasione per indagare le motivazioni che spingono le donne e gli uomini del Terzo Millennio a seguire i passi dei viandanti che per molti secoli hanno percorso le vie che conducevano a Roma. Un’esperienza unica che, in un’epoca segnata dalla velocità e dalla comunicazione istantanea, permette di sperimentare un tempo sospeso, in cui la consapevolezza di sé trova una dimensione più profonda ed il ritmo lento favorisce uno sguardo più intenso e penetrante.
Ci sono tanti modi per percorrere la Via Francigena: c’è chi si mette in viaggio per una promessa fatta a se stesso, chi per misurare la propria prestanza fisica, chi per contenere ed accettare il dolore di una perdita dolorosa. Altre volte si segue il tracciato dell’antica via per sperimentare una moderna forma di turismo, alla ricerca di borghi e paesi che conservano le testimonianze del passato. Ma tutti, al di là delle
motivazioni che li hanno spinti a partire, vivono lungo il cammino esperienze uniche che investono il corpo e la mente, e a volte cambiano la vita.
Venerdì 9 maggio 2014 alle 17.30 presso il Palazzo Farnese di Caprarola si terrà la cerimonia di premiazione del CONCORSO DI CORTOMETRAGGI  realizzati da giovani videomaker sul tema del viaggio lento. Il progetto, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio e realizzato da Legambiente Lago di Vico intende contribuire alla conoscenza e alla fruizione delle Vie Francigene laziali, oggetto di una costante riscoperta da parte di una schiera sempre più numerosa di viaggiatori in tutte le stagioni dell’anno.
Nel corso della serata, alla presenza dell’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio Lidia Ravera e della giuria presieduta da Marco Muller saranno presentati al pubblico i dieci corti finalisti.
Ospite d’onore dell’evento sarà il maestro del documentario naturalistico Folco Quilici che presenterà in anteprima il suo nuovo cortometraggio. I corti vincitori saranno inoltre proiettati nell’ambito della nona edizione della rassegna cinematografica “Lo Sguardo selvaggio” che si terrà dal 10 maggio al 1 giugno 2014 presso il Teatro delle Scuderie Farnese di Caprarola e successivamente inseriti nella
programmazione del Tuscia Film Fest di Viterbo.

I cortometraggi finalisti:
A PASSO LENTO di Giulio Valli | CAMMINO PRIMITIVO di Alfonso Maurizio | IL CAMMINO di Jacopo De
Benedictis | LA FRANCIGENA IL CAMMINO DI UNA VITA di Adriano D’Ignazio | MARIO E BERND di
Gabriele Camelo | OGNI PASSO UNA CAREZZA ALLA TERRA di Francesco Pividori | ORIENTAMENTI di
Antonio Capocasale | RAMINGO di Gianluca Mei | SEGUI IL MIO PASSO di Marta Rapiti | SENSO VIETATO
di Gianluca Lasaracina

www.seguiltuopasso.it | https://www.facebook.com/seguiltuopasso

La Redazione

Cerca

In Rete con ....