L’inverno di ARABBA inizia il 4 dicembre

Paese Arabba

TUTTO PRONTO PER VIVERE UNA STAGIONE ALL’INSEGNA DELLA RIPARTENZA

L’inizio del mese di dicembre segna per tutti gli appassionati della neve il via alle prime discese sulle piste da sci, e negli ultmi giorni un candido strato bianco ha avvolto già le Dolomiti di Arabba. Dal 4 dicembre apertura della Sellaronda, il tour intorno al Gruppo del Sella: così le Dolomiti sono pronte ad accogliere i turisti per una stagione indimenticabile.

skiing ph.credit arabba fodom turismo3

Per gli amanti degli sport invernali la stagione è ai blocchi di partenza e finalmente le piste da sci torneranno a riempirsi (si spera) così come nelle località di montagna ricompariranno i turisti. Ad Arabba e in tutta la valle di Fodom c’è grande fermento e tutto è già predisposto per iniziare una stagione invernale all’insegna della ripartenza e dell’ottimismo, anche alla luce delle ultime nevicate che hanno lasciato 50 centimetri di manto bianco in quota.

La località sulle Dolomiti a 1602 metri aprirà le prime piste il 4 dicembre nel pieno rispetto del recente decreto “Green Pass bis” e da quella data sarà possibile accedere alla Sellaronda, ovvero il giro dei quattro Passi intorno al massiccio del Sella: adatto anche agli sciatori di livello medio, il percorso ad anello, percorribile in entrambi i sensi, copre una distanza di 40 chilometri ed è caratterizzato dalla presenza di rifugi, baite e ristoranti a valle...

Leggi tutto ...

Torna la Firenze Marathon


A FIRENZE PER UNA DOMENICA “DI CORSA”

Maratona Un attesissimo evento che vedrà la partecipazione di migliaia di runners provenienti da tutto il mondofirenze

 

Dopo un anno difficile in cui le paure, le restrizioni e lo stop a qualsiasi tipo di attività sportiva hanno preso il sopravvento sulle nostre vite, finalmente lo sport risale sul gradino più alto e riprende a passo spedito con l’obiettivo di tornare a correre per continuare la tradizione, diffondere la cultura sportiva e vivere di corsa una delle città d’arte più belle del mondo. Secoli di storia, di arte, di monumenti, di antiche vie e di atmosfere uniche saranno il palcoscenico della 37° edizione della Firenze...

Leggi tutto ...

Sport e salute: mangiare sano e rendere al meglio

Alimentazione e Sport, una combinazione necessaria

partita

Lo sportivo, l’atleta professionista, ha necessità di nutrire il proprio fisico per avere l’energia corretta, quell’energia che gli servirà per lo svolgimento degli allenamenti, per affrontare una gara. Quindi è fondamentale una giusta alimentazione durante tutta la sua giornata, fatta di carboidrati, proteine, vitamine, minerali, grassi vegetali.

E’ un argomento, quello della nutrizione dello sportivo, talmente ampio che inevitabilmente andrebbe analizzato secondo la disciplina praticata, ovvero per ogni specialità sportiva va identificato il corretto set di alimenti. Per facilitarci il compito ed avere un approccio sicuramente...

Leggi tutto ...

Tutti in bici in provincia di Ferrara

 

Il 5 e 6 giugno 2021 la ciclo storica La Furiosa in bici d’epoca

Il 12 e il 13 la Granfondo del Po. Un'occasione per visitare la città estense e il suo territorio su 2 ruote
Granfondo Po
Due weekend per pedalare nella città e nel territorio in cui la bicicletta è il mezzo di trasporto preferito, e per esplorare la provincia di Ferrara grazie alle opportunità per i ciclisti del Consorzio Visit Ferrara, che propone servizi ed ospitalità bike friendly e tour guidati per cicloturisti: www.visitferrara.eu

La Furiosa, la gara in bici d’epoca

la Furiosa
A Ferrara, il 5 e il 6 giugno 2021 c’è la ciclostorica La Furiosa, l’avvincente gara in bici d’epoca, giunta alla 6° edizione, che...

Leggi tutto ...

Vacanza sostenibile in primavera-estate con i bike tour guidati eco-compatibili al Naturhotel Leitlhof

Alla scoperta delle Dolomiti con la guida ciclistica
bici
Primavera-estate, tempo per stare all’aria aperta e dedicarsi alle attività sportive nella natura. Lo sa bene la famiglia Mühlmann del Naturhotel Leitlhof di San Candido, da sempre impegnata nella promozione del turismo sostenibile. In attesa della riapertura, l’hotel si concentra sulle novità da proporre agli ospiti, come i tour in e-bike e mountain-bike alla scoperta delle Dolomiti in compagnia della giovane guida ciclistica Theo Wisthaler, occasione anche per provare il vero toccasana defaticante post-tour, il massaggio sportivo con arnica.

Vacanza attiva e sostenibile nella natura delle Dolomiti dunque. In attesa della riapertura, il Naturhotel...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....