"COOKERY REBIBBIA"

 NUOVA BOUTIQUE DEL GUSTO A ROMA NATA DA UN PROGETTO DI FORMAZIONE E INCLUSIONE SOCIALE RIVOLTO AI DETENUTI

Cookery Rebibbia 1

Si propone come un raffinato luogo del gusto Cookery Rebibbia, un bar-gastronomia appena inaugurato a Roma all’esterno delle mura carcerarie della Casa Circondariale Terza Rebibbia, a Via Bartolo Longo 82.

Tutto è realizzato dai detenuti all'interno del laboratorio allestito nel carcere. L'offerta è articolata: si possono acquistare buon pane, salumi, formaggi e piatti pronti ma anche gustarli ai tavolidetenuti fornai del dehor per una piacevole sosta nel verde. Questa opportunità di formazione e di lavoro per i detenuti è frutto della collaborazione tra la Direzione penitenziaria e il Gruppo CR S.p.A. che nel dicembre 2020, in pieno lockdown, ha permesso la riattivazione del laboratorio interno e la selezione di 7 detenuti - di cui 2 semiliberi - nell'ambito del progetto di formazione e inclusione sociale #Ricomincio da 3#.

Questa attività permetterà loro di imparare un mestiere, credere nel domani e rimettersi in gioco puntando su abilità personale, impegno, creatività e disponibilità al cambiamento. Cookery Rebibbia è nata come una vera e propria boutique del gusto, con ampi spazi aperti al pubblico dal lunedì al sabato, dalle 8 del mattino alle 20. Si può acquistare pane o prendere un caffè, ma anche scoprire tante ricercatezze gastronomiche da portar via in pratici contenitori oppure da consumare in loco all'ombra di grandi ombrelloni bianchi all'esterno del locale, nei due giardini delimitati da strutture in pietra. Grande è stata la soddisfazione dei protagonisti, fornai e cuochi, e dei rappresentanti delle istituzioni, alla cerimonia inaugurale alla presenza della dirigente penitenziaria, Annamaria Trapazzo, e dell'amministratore delegato del Gruppo CR Edoardo Ribeca.

L'attore Pino Insegno ha presentato l'evento. Nell'occasione è stata preparata una grande torta celebrativa e non sono mancati esempi del talento di cuochi e pasticcieri usciti dai corsi di formazione. Ogni giorno vengono sfornate una trentina di referenze di panetteria, torte e pasticcini, e il menu comprende insalate, cous cous, lasagne, parmigiane di melanzane, straccetti di carne, pollo al curry, tagliate di frutta e una una grande varietà di primi, secondi e contorni, sempre nel rispetto della stagionalità. ll servizio, sia ai banchi che ai tavoli, è svolto con competenza da cinque detenuti in regime di semilibertà. Il lavoro penitenziario, sia all’esterno che all’interno degli Istituti , è visto sempre più con favore sia dalle istituzioni che da coloro che sono privi di libertà e non mancano iniziative analoghe in molte città italiane con risultati di eccellenza. A Rebibbia un precedente progetto era stato sospeso per problematiche sopravvenute, ma l'idea rinasce ora con rinnovato slancio non solo ampliando la quantità delle attività produttive già presenti nel carcere ma attraverso il lavoro migliorando l’offerta trattamentale dei detenuti.

Edoardo Ribeca e Pompeo Farchioni fornitore unico delle farine

 

Determinanti sono stati il sostegno del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, il contributo di Cassa Ammende e quello di imprenditori come Edoardo Ribeca e Pompeo Farchioni dell'omonimo brand umbro, a tutt’oggi fornitore unico delle farine 100% italiane.

Dopo una procedura selettiva, è stato stipulato un accordo con Cookery S.r.l., del Gruppo CR S.p.A., operante da più di 30 anni nel settore della grande distribuzione al dettaglio nel Lazio e al centro di progetti di sviluppo focalizzati su ecosostenibilità e responsabilità sociale. Una percentuale sulle vendite, a fine anno, sarà devoluta ad un fondo speciale a favore dei detenuti. In ogni fase delle attività di Cookery Rebibbia si punta alla qualità dei prodotti e del servizio, ma anche alla sostenibilità e all'eliminazione dello spreco. Un'ulteriore partnership tra il Gruppo CR e la Croce Rossa Italiana consente infatti a fine giornata il ritiro dell'invenduto da redistribuire a famiglie bisognose e alle persone in difficoltà. In particolare il pane, prodotto in varie tipologie di farine e di formati viene anche venduto negli 11 punti vendita del Gruppo CR.

 

COOKERY REBIBBIA
Via Bartolo Longo 82
00156 Roma


Mariella Morosi

Cerca

In Rete con ....