INAUGURAZIONE ‘TORINO CITTÀ DEL CINEMA 2020’


Torino Città del Cinema

GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE

Ore 19 – piazza Castello lato via Roma - Taglio del nastro dell’installazione ‘I volti del Cinema’

L’installazione richiama alla memoria le maestose scenografie dei vecchi film. 
Venti attori per 20 pellicole più 1, ovvero il visitatore che si confronta con questi visi a volte sconosciuti.
Formata da 20 pilastri ricoperti da una lamina inox specchiante ‘I volti del Cinema’ crea un legame tra la città, i film e lo spettatore che, camminando, si trova a percorre piazza Castello accompagnato dai protagonisti di alcune delle più importati pellicole cinematografiche girate a Torino. Camminando all’interno del colonnato un sistema di casse audio temporizzate nascoste all’interno dei pilastri e attivate dal passaggio degli utenti, riprodurrà, elemento dopo elemento, i brani più famosi estrapolati dalle colonne sonore dei film. L’installazione è totalmente accessibile: la mancanza di barriere architettoniche fa sì che tutti possano accedere all’intero percorso, e i dispositivi sonori permettono agli utenti non vedenti di interagire con la postazione.

Ideazione e progettazione a cura dello Studio Loredana Iacopino Architettura.MANIFESTO TORINOCITTADELCINEMA2020
Installazione realizzata da Fargo Film in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte

Si tratta della prima tappa di un percorso ‘cinematografico’ che da gennaio coinvolgerà anche il look of the city. Nei punti strategici della città, infatti, verranno allestiti supporti di forte impatto visivo e iconografico per un'accoglienza immersiva e suggestiva in una Torino ‘cinema friendly’. In questo modo 20 luoghi ‘cinematograficamente’ significativi come piazze e palazzi del centro cittadino saranno le tappe per ripercorrere la storia del cinema torinese attraverso i 20 film più significativi. I passanti con il supporto di mappe cartacee e digitali o attraverso guide turistiche potranno visitare le location cittadine e i ‘Maestri’ che in quei luoghi hanno realizzato i loro film.
Ore 21 - Teatro Regio Torino - ‘PRENDETE POSTO, INIZIA IL FILM’
Concerto dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino diretta dal M° Alessandro Molinari


Per i festeggiamenti dei vent'anni dall’apertura ufficiale del Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana e dalla nascita di Film Commission Torino Piemonte e in occasione del 37 Torino Film Festival, la Città di Torino è lieta di inaugurare, il 21 novembre alle ore 21, l’avvio della programmazione di Torino Città del Cinema 2020 con un prestigioso concerto al Teatro Regio.

Il concerto, realizzato dalla Fondazione per la Cultura Torino in collaborazione con il Teatro Regio e l’Associazione Compositori Musica per Film, Partner Intesa Sanpaolo, vedrà protagoniste le più celebri colonne sonore, tra le quali quelle di alcune di pellicole che hanno trovato in Torino l’ideale set cinematografico. Un sentito omaggio ad una città che ha dato e continua a dare moltissimo al mondo del cinema italiano.

L’Orchestra del Teatro Regio di Torino, sotto la direzione del Maestro Alessandro Molinari, eseguirà 20 composizioni scritte da 20 tra i più apprezzati autori italiani di musiche per film, accompagnate da una proiezione video appositamente ideata e realizzata per l’occasione dal Museo del Cinema, per ripercorrere le storie, le immagini e i protagonisti dei film che tutti conosciamo e che continuano ad emozionare intere generazioni di cinefili. Alla presenza di buona parte degli autori, verranno eseguiti brani di Nino Rota, Luis Bacalov, Ennio Morricone, Nicola Piovani, Dario Marianelli, Piero Piccioni, Carlo Rustichelli, Armando Trovajoli, Franco Piersanti, Andrea Guerra, Paolo Buonvino, Pivio & Aldo De Scalzi, Bruno Zambrini, Fabio Barovero, Pasquale Catalano , Andrea Farri, Valentina Gaia, Riccardo Giagni, Claudio Simonetti (Goblin), Nicola Tescari. In questo elenco sono presenti i vincitori di 5 premi Oscar, 11 David di Donatello, oltre a Grammy Awards, Genie Awards, Nastri D'argento e dei più prestigiosi riconoscimenti mondiali alla musica per il cinema, a dimostrazione di una tradizione che ha intrapreso nuove vie per mantenere la qualità della musica dei compositori italiana ai vertici del cinema mondiale.

La musica ha un grande potere evocativo e se si unisce a delle immagini suscita emozioni ancora più profonde: melodie, armonie, timbri e ritmi riescono a trasmetterci la suggestione di un film anche se non l'abbiamo visto....è una magia! Una grande orchestra, Oscar e David di Donatello, brani cult e orchestrazioni in prima mondiale, horror, commedie e cartoni animati, lotte di classe, storie d'amore, antichi romani e tanti set ambientati a Torino:  Prendete posto, inizia il film” Alessandro Molinari

PROGRAMMA DELLA SERATA

prima parte

Nino Rota-Amarcord Suite (Orchestrazione W.Ross)
(da Amarcord - di Federico Fellini, 1973)

Nicola Tescari-Euphoria
(da Euforia - di Valeria Golino, 2018)

Ennio Morricone - Il Clan dei Siciliani Suite (Orchestrazione W.Ross)
(da Il clan dei siciliani - di Henri Verneuil, 1969)

Fabio Barovero - La Luna Su Torino
(da La luna su Torino - di Davide Ferrario, 2013)

Andrea Guerra - La Finestra Di Fronte
(da La finestra di fronte - di Ferzan Ozpetek, 2003)

Andrea Farri - Il Primo Re
(da Il primo re - di Matteo Rovere, 2018)

Valentina Gaia - How Long I Loved You
(da Il ragazzo invisibile - di Gabriele Salvatores, 2014)

Pasquale Catalano - Lemma Di Decomposizione
(da Signorina effe - di Wilma Labate, 2008)

Piero Piccioni - Amare A Tutti I Costi-Mimì (Orchestrazione F.Fornaci)
(da Mimì Metallurgico ferito nell'onore di Lina Wertmüller, 1972)

Carlo Rustichelli - I Compagni Suite (Orchestrazione P.Catalano)
(da I Compagni - di Mario Monicelli, 1963)

seconda parte

Pivio e Aldo de Scalzi - Intorno alle 9 suite
(da Ormai è fatta - di Enzo Monteleone, 1999)

Nicola Piovani – Caro Diario / il valzer della cioccolata – La Messa è finita
(da Caro diario / La Messa è finita - di Nanni Moretti,1993 / 1985)

Paolo Buonvino - Baciami Ancora
(da Baciami Ancora - di Gabriele Muccino, 2010)

Bruno Zambrini – Suite Gladiatori
(da Gladiatori di Roma - di Iginio Straffi, 2012)

Riccardo Giagni - Hermann
(da My Father - di Egidio Eronico, 2006)

Luis Bacalov - Il Postino Suite (Orchestrazione W.Ross)
(da Il Postino - di Michael Radford, 1994)

Franco Piersanti – Verso Oriente / Corto Maltese, proprio lui
(da Corto Maltese: Corte Sconta detta Arcana di Pascal Morelli, 2002)

Dario Marianelli - Nome di Donna
(da Nome di Donna - di Marco Tullio Giordana, 2018)

Goblin - Profondo Rosso (Orchestrazione K.Sensini)
(da Profondo Rosso - di Dario Argento, 1975)

Armando Trovajoli - Profumo Di Donna (Orchestrazione W.Ross)
(da Profumo di Donna - di Dino Risi, 1974)

Cerca

In Rete con ....