C’ERANO UNA VOLTA LE TERME DI CERVIA

 

60 ANNI DI STORIA IN UN LIBRO 

Cover Terme Cervia2

Un case history che ha segnato la storia del termalismo raccontato

dalla penna di scrittori, storici, antropologi, giornalisti e imprenditori

 Da 60 anni, nel cuore della riviera romagnola, meta del divertimento costiero, un angolo di puro benessere, risplende come una gemma (salina) incastonata tra la pineta e il mare. Le Terme di Cervia, simbolo del termalismo italiano, celebrano l’anniversario con un importante saggio edito da Edizioni Minerva: la presentazione ufficiale si è svolta a Milano Marittima, il12 agosto (in Viale Ravenna). Un’occasione per ripercorrere  la storia di uno stabilimento che rappresenta un affascinante esempio di interazione tra uomo e natura e un punto di riferimento per l’offerta turistica romagnola, ma anche per immaginare le Terme del futuro. Alla presentazione hanno partecipato l’attuale direttore Aldo FerruzziGiancarlo Mazzuca, già direttore di QN, Il Resto del Carlino e Il Giorno, lo scrittore e giornalista Salvatore Giannella e il direttore editoriale di Edizioni Minerva Roberto Mugavero.



Giancarlo Mazzuca firma la prefazione di “Terme di Cervia. 60 anni di storia tra natura e cura”, introducendo le voci che si alternano tra le pagine. Dopo le presentazioni introduttive di Aldo Ferruzzi, del sindaco di Cervia Luca Coffari...

Leggi tutto ...

viaggio nel tempo

copertina antonio“Viaggio nel Tempo” il nuovo libro di Antonio Castello

Il libro potrebbe essere definito un “vademecum”, utile per la programmazione di visite partecipative a manifestazioni di grande interesse socio-culturale, folclorico e spettacolare. In un tempo in cui alla pratica turistica dei grandi viaggi e dei lunghi soggiorni, si alternano sempre più di frequente, gite ed escursioni di un weekend (quando non addirittura di un solo giorno), questo testo propone, nel volgere dell’intero arco solare, occasioni e destinazioni ricche di attrattive a basso costo, entro i confini nazionali. Non tragga tuttavia in inganno il termine “vademecum”, poiché oltre a ricordare, la guida offre...

Leggi tutto ...

Federico II e Gerusalemme al tempo delle crociate

coverIl libro, presentato a Palermo Il 30 Settembre 2015 ai Cantieri Culturali alla Zisa, parla del rapporto tra Federico II e Gerusalemme al tempo delle Crociate e studia lo spazio euro-mediterraneo e le relazioni tra cristiani e musulmani, in un tempo di tolleranza, di multiculturalità, di multireligiosità. Un tempo in cui si sviluppa una liturgia del potere intorno all'idea di crociata quale opus pacis, durante la costruzione di un regno di pace e di giustizia, ricercato dal Sultano, dall'Imperatore e dal Papa. Marcello Pacifico, autore del volume "Federico II e Gerusalemme al tempo delle crociate. Relazioni tra Cristianità e Islam nello spazio euro-mediterraneo medievale, 1215-1250", è professore di storia medievale preso l’Università degli...

Leggi tutto ...

LA VIA ROMEA GERMANICA

 Dal Brennero a Roma sui passi degli antichi pellegrini di Simone Frignani

Nel Medioevo, chi si metteva in viaggio verso Roma dai Paesi dell’Europa dell’Ovest percorreva la Via Francigena, chi partiva dall’Europa settentrionale e centrale seguiva invece la Via Romea Germanica. Quest'ultima è la prima guida italiana che costituisce il percorso storico, alternativo alla Via Francigena, che conduce fino a Roma partendo dal Brennero.

A piedi o in bicicletta lungo il percorso che da secoli ha visto passare re, viandanti e pellegrini:. mille chilometri attraverso l'Italia in 46 tappe. Un mese e mezzo su sterrati e stradine, immersi nei più bei paesaggi della penisola: dalle Alpi al mar Adriatico, dai boschi dell'Appennino romagnolo alle colline...

Leggi tutto ...

storia di un amore per la Turchia

 cover turchia  Strano sentir parlare di un Paese come se fosse una persona. Eppure Federica Giuliani, nel libro “Il cielo di maiolica blu”, racconta la Turchia proprio in questo modo facendola sembrare subito simpatica. Non si tratta di una guida né di un romanzo, ma può essere utile a chi è in partenza o, semplicemente, vuole ritrovare il gusto di un viaggio fatto tempo addietro.

Tutto è iniziato da un tappeto”, afferma l'autrice, ma la storia appassiona conducendo il lettore attraverso gli intrighi della corte ottomana, passando per i fasti della bella Istanbul per arrivare nell'estremo est del Paese, dove tutto è più genuino e autentico.
Non mancano gli aneddoti familiari, visto che Federica ha visitato la Turchia per la prima volta quando era...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....

Visita il sito!
Visita il sito!