Il Museo del Saxofono apre alle visite virtuali

 

immagine sax visite virtualiLa più grande e completa collezione del mondo nel suo genere

Se dallo scorso 30 ottobre il Museo del Saxofono ha dovuto rispettare le normative anti-Covid ed è stato costretto a chiudere le porte, da qualche settimana ha deciso di aprire le sue finestre virtuali al pubblico dando a tutti la possibilità di conoscere da vicino le caratteristiche peculiari delle centinaia di oggetti, strumenti e foto da collezione.

Un'opera di divulgazione che si è riuscita a concretizzare grazie al contributo economico della Regione Lazio – L.R. n.24/2019, Piano 2020 e che, già disponibile online sul sito ufficiale del museo del saxMuseo (https://www.museodelsaxofono.com), permetterà a tutti gli utenti di compiere visite virtuali approfondite, con implementazioni in alcuni casi di sezioni fotografiche e video, per esplorare da vicino la storie, i contesti, le tipologie e l'uso di questo strumento popolare brevettato dal suo inventore, Adolphe Sax, nel lontano 1846.

Le visite saranno aggiornate prossimamente anche con ulteriori pillole video di edutainment che mirano a coinvolgere interattivamente ogni generazione di utenti, in particolar modo i piccoli esploratori...
Tre le sezioni visitabili al momento ci sono numerose schede con dati tecnici, storici e filmati, suddivise in tre aree: strumenti musicali, fotografie vintage e giocattoli musicali d’epoca.

Il progetto, realizzato dallo studio 4DRG di Fiumicino, permetterà cosi una...

Leggi tutto ...

ROMA, BRUNCH AL ROOF GARDEN L’ULIVETO DELL’HOTEL DIANA

 

Hotel Diana Roof Garden L Uliveto Roma D Appollonio Photography 1 Fino a tutto ottobre al roof garden l’Uliveto al settimo piano dell'Hotel Diana di Roma, vero e proprio giardino a cielo aperto con vista sulla città, c'è l'appuntamento con il brunch a cura dello Chef Alessandro Pinca.

In questo salotto verde con tante piante di olivo, vicino al Teatro dell’Opera e alla Stazione Termini, tutte le domeniche fino alla fine di ottobre, il brunch sarà servito esclusivamente al tavolo per rispettare le recenti norme igienico-sanitarie e garantire il distanziamento sociale. Un'oasi di pace e relax è in particolare nella torretta con vista panoramica, ideale per un esclusivo brunch a due, in assoluta privacy.

 

Varia è l'offerta enogastronomica e le proposte tengono conto di svariati gusti e attenzioni alle particolari esigenze. Dalle 12.00 alle 15.00, gli ospiti possono scegliere una portata tra sei diverse proposte e un dessert tra i tre creati dallo chef.

Questa è un'ipotesi di menu, che potrà subire variazioni secondo la disponibilità del mercato o le esigenze del cliente: Nodino di bufala artigianale di “Casabianca” di Fondi con crudo di Bassiano 18 mesiHotel Diana Roof Garden L Uliveto Roma D Appollonio Photography 2 oppure Insalata ricca songino, rucola, pomodori, tonno, uova, olive oppure Zuppa di fagioli del Purgatorio del Lazio, crostone di pane di Genzano e broccoletto a foglia spadellato oppure Tonnarelli artigianali cacio e pepe con pecorino romano buccia nera oppure Cheeseburger & french...

Leggi tutto ...

Qualcosa sta cambiando nel mondo del caffè

 

Enrico Meschini presidente CSCEnrico Meschini, presidente dell’associazione Caffè Speciali Certificati, osserva i cambiamenti in atto nel mondo del caffè, orientati alla qualità. Un invito a riconoscere il giusto ai produttori, soffocati dai prezzi troppo bassilogotipo espresso 01

Nel mondo del caffè dell’Italia del post lockdown qualcosa sta cambiando: cresce la polarizzazione del mercato tra i prodotti di fascia bassa e alta, con interessanti prospettive positive per questi ultimi. È un fenomeno che ha più motivazioni. Dalle riuscite operazioni di marketing di grandi nomi del settore (per i quali tuttavia il peso del prodotto di qualità è per lo più irrisorio), alla curiosità suscitata dai tanti momenti di informazione-formazione sui social durante la sosta forzata in cui anche CSC ha fatto la sua parte, all’ampio ricorso, nel periodo della chiusura dei locali, all’acquisto online anche di caffè di pregio.

Nel 2021 Caffè Speciali Certificati compirà i suoi primi 25 anni di impegno totale nei confronti del caffè di qualità. "Siamo stati pionieri degli specialty: li selezioniamo e certifichiamo per i torrefattori nostri affiliati che auspichiamo possano essere sempre più numerosi. Ad essi assicuriamo una caratteristica fondamentale: la costanza qualitativa del prodotto, anno dopo anno. Spesso ci siamo sentiti voci soliste nel richiamo alla qualità, talvolta ci siamo...

Leggi tutto ...

Massimo Bottura con le stelle della cucina al circo mercato di ‘Al Meni’

almeni 25 27 settembre 2020

Per la prima volta nel centro storico di Rimini

Novità di questa settima edizione: la reunion degli chef stellati di Rimini Street Food per una jam session dedicata alla ‘piada d’autore’

 

 

Dal 25 al 27 settembre 2020 il cuore della città ospita il circo 8 ½ dei sapori, fra showcooking stellati, streetfood d’autore, mercati dedicati ai prodotti d’eccellenza del territorio, labstore di artigiani, incontri e laboratori curati da Slow Food e una cena spettacolo nel centenario artusiano.
Massimo Bottura, 12 chef stellati emiliano-romagnoli e 12 talenti della gastronomia italiana contemporanea tornano a Rimini per “Al Meni”, l'evento gastronomico che riesce a fare sintesi autentica tra cuochi, idee e prodotti di qualità, messi attorno allo stesso tavolo dallo chef che ha scalato le vette del mondo.
Il circo 8 e ½ dei sapori quest’anno, per la prima volta, propone una speciale edizione nel cuore della città di Rimini, in una Piazza Cavour e nel vicino giardino delle Mimose trasformate dalle circensi atmosfere felliniane, nell’anno del centenario dalla nascita e nei luoghi del centro storico dove il Maestro ha dato vita a quel circo di poesia che racconta ne I Clowns, proprio nei luoghi in cui lo aveva immaginato e dove presto sorgerà il Museo internazionale a lui dedicato.

al meni

Protagoniste di questa festa saranno sempre loro: ‘le mani’ (‘Al...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....