STUPINIGI 2030: PROGETTO DI RILANCIO DELLA PALAZZINA DI CACCIA CON IL SUO BORGO

 

Il presidente della Regione Piemonte Cirio e gli assessori Poggio e Tronzano: «Sarà una seconda Venaria.

Creeremo un sistema in grado di superare i Castelli della Loira»

stupinigi nottePrende il via concretamente il progetto di rilancio della Palazzina di Caccia di Stupinigi, presentato nei mesi scorsi da Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Crt e Fondazione Ordine Mauriziano:  durante un incontro presso la Presidenza della Regione Piemonte è stata definita la costituzione dell’Unità di missione “Stupinigi 2030” che avrà il compito di attuare una delle più grandi sfide internazionali di riqualificazione architettonica e culturale, dopo quella che ha coinvolto in passato la Reggia di Venaria.

L’investimento previsto è di 25 milioni di euro, 20 nell’ambito del Pnrr e 5 nell’ambito della programmazione del Fondo europeo di sviluppo regionale: sarà proposto al Ministero della Cultura con l’obiettivo di non frammentare le energie di queste risorse, concentrandole in un grande intervento dalle ricadute storiche per l’intero territorio piemontese e italiano.

«Stupinigi 2030 mira alla creazione di una seconda Venaria capace di attrarre milioni di visitatori e di un sistema in grado non solo di competere, ma anche di superare per qualità e attrattività i Castelli della Loira - sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio con...

Leggi tutto ...

La Città di Novara e il Novarese "viaggiano" sulla rete urbana di Milano

 

Nelle prossime settimane le bellezze di Novara e del territorio avranno una vetrina di eccellenza nel capoluogo lombardo

Cupola Angelo Anastasio bassa
A Milano dal 16 al 30 dicembre, grazie ad un progetto di valorizzazione della Agenzia Turistica della Provincia di Novara, sulla rete urbana viaggeranno tram e bus con immagini pubblicitarie dedicate al territorio Novarese. Sono 17 le stazioni della metropolitana della linea gialla in cui saranno presenti 54 grandi cartelli (140x200cm) che avranno come protagonista Novara e la Cupola di San Gaudenzio. A questi si aggiungono i 60 spazi con maxi manifesti collocati sui lati dei bus che percorrono tutta la città, dal centro alla periferia, da est a ovest, che riproducono l’area delle Colline Novaresi, con un’immagine panoramica da drone.
Il progetto di promozione si inserisce in un più vasto piano comunicativo dell’ATL della Provincia di Novara che ha portato già nelle estati del 2020 e del 2021 ad utilizzare le stazioni della metro e i mezzi urbani per veicolare immagini iconiche del nostro territorio.
Dicembre 2021 ripropone l’iniziativa tramite la divulgazione di altre due foto suggestive, l’una dedicata alla città di Novara con la Cupola in primo piano, simbolo che connota fortemente NovaraVignetiBorgomanero WalterCerutti bassa ma anche monumento unico dall’architettura elegante e ardita. Autore dell’immagine è Angelo Anastasio; l’altra ritrae il paesaggio delle Colline Novaresi e pi&ugrave...

Leggi tutto ...

Natale a Castello di Montepò

DINNER WITH SASSOALLOROAuguri di natale speciali per chiudere l’anno in serenità e in compagnia della famiglia Biondi Santi. Sabato 11 dicembre appuntamento nel cuore della Maremma per vivere un’esperienza enoica particolare ed esclusiva, scoprendo il meglio dell’offerta eno-turistica di Castello di Montepò, con il Sassoalloro Oro ed alcuni ‘ever green’ dell’azienda toscana

Percorrere il viale che conduce all’ingresso dell’azienda, osservare i vigneti, il bosco e i campi che si estendono sulle colline, ascoltando il racconto di una storia che riluce di passione e cura per la terra. Sabato 11 dicembre Castello di Montepò aprirà le porte della propria tenuta ad un ristretto numero di ospiti e, per la prima volta in assoluto, durante il periodo natalizio. Un’opportunità unica per conoscere dal vivo - attraverso wine experience disponibili solo su prenotazione - la filosofia produttiva di una famiglia d’elezione che, da oltre quattro generazioni, celebra l’arte del vinificare in un territorio leggendario: l’agro di Scansano, immerso nella Maremma toscana. Un luogo ricco di storia, dove prende vita il progetto produttivo di Jacopo e Tancredi Biondi Santi, alla guida dell’azienda di famiglia.

Ospitalità esclusiva, competenza tecnica e passione per il proprio lavoro saranno gli ingredienti di una giornata invernale all’insegna di fascino ed eleganza, scandita da due...

Leggi tutto ...

WHITE SATURDAY – SCI IN PIAZZA

 

Presentato l’evento-lancio della stagione invernale cuneese 2021/22

organizzato dall’ATL del Cuneese

Sci in Piazza Archivio ATL del Cuneese 2

Grandi ospiti per il talk show “Campioni e neve” condotto dallo speaker Paolo Mei:
Katia Tomatis, Kristian Ghedina, Giorgio Rocca e Marco Albarello.



L’evento di inaugurazione della stagione sciistica cuneese organizzato dall’ATL del Cuneese sabato a Cuneo, nella centralissima Piazza Galimberti, ha dato ufficialmente il via alla stagione invernale 2021/22, con tanta voglia di vivere la neve e l’outdoor.” – ha dichiarato il Presidente dell’ATL del Cuneese, Mauro Bernardi - L'ATL del Cuneese, Cuneo Neve con le sue 15 stazioni aderenti, i centri fondo, le guide alpine Global Mountain, le Aree Protette delle Alpi Marittime, i consorzi turistici Conitours e Valle Maira, il CAI con il Soccorso Alpino e le varie professionalità che operano in montagna hanno presentato sabato 27 novembre tutte le numerose iniziative per famiglie, sportivi e semplici appassionati. Tante proposte congiunte che fanno delle Alpi di Cuneo una meta ambita per gli sport sulla neve: con 15 stazioni, 20 centri fondo ed un totale di oltre 250 km per lo sci alpino, 280 km per lo sci nordico, innumerevoli percorsi per le ciaspole e lo scialpinismo, colate di ghiaccio per l’arrampicata, ma anche baite in quota, impianti all’avanguardia e molta attenzione nei confronti del pubblico. Il comparto neve del Cuneese si...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....