Torna Stragusto in versione “smart”


Locandina il 24, 25 e 26 luglio 2020 a Trapani si celebra il cibo da strada e della tradizione

Un'edizione “diffusa” che coinvolge i ristoranti del centro storico

 Torna dal 24 al 26 luglio 2020 Stragusto. Il Festival del cibo da strada e dei mercati, ormai giunto alla sua dodicesima edizione, non poteva far mancare la sua festosa presenza anche quest'anno, ma con una formula particolare, nel pieno rispetto delle misure di contenimento del Covid19 e a sostegno dei ristoratori del territorio.

Quest'anno, infatti, Stragusto si sposta da Piazza Mercato del Pesce direttamente all'interno dei ristoranti aderenti che proporranno pietanze da asporto create per l'occasione ed ispirate allo street food nazionale e internazionale e alle varie tradizioni popolari. I visitatori dunque, potranno creare un personale itinerario, una sorta di “caccia al tesoro” gastronomica per le vie del centro storico della città, facendo tappa presso i ristoranti aderenti.

Tante le specialità a tema proposte dagli chef locali e da diversi ospiti speciali: non mancheranno le tipicità trapanesi, quelle palermitane, quelle palestinesi e tunisine e quelle fiorentine, con il mitico panino al Lampredotto creato dalle mani di Luca Cai. Le pietanze proposte potranno anche essere consegnate direttamente a domicilio con la formula Delivery (solo per la città di Trapani).

Vi sarà inoltre la possibilità di assaporare i vini del...

Leggi tutto ...

Ritornano le Serate gastronomiche recchesi

In arrivo, “in versione” estiva, le più famose serate d’Italia

Aperture straordinarie prolungate fino alle ore 21 dei commercianti di Recco

Focaccia di Recco IGP FC

Le “Serate”, il cui tradizionale inizio era previsto lo scorso 1°marzo, purtroppo sono state bruscamente interrotte  con l’emergenza epidemiologica COVID-19 e definitivamente troncate dal Decreto del 10 marzo che imponeva la chiusura dei ristoranti alle h 18,00, sostituito subito dopo dal successivo che imponeva la chiusura totale, lasciando i ristoratori recchesi frastornati e depauperati di una loro consuetudine lunga ben 45 anni, tutti gli anni a febbraio a marzo, le loro “Serate”.

Per i ristoratori recchesi la cosa è stata devastante, colti dal repentino stop nel pieno dei preparativi, con gli chef giunti dalle varie parti d’Italia, già nelle cucine recchesi nel pieno delle preparazioni.

La lunga e forzata “pausa”nonostante lo sconforto e l’incertezza dei momenti vissuti, non ha però mai messo in dubbio la ripresa delle loro Serate che vengono riproposte ora in versione estiva, con menù ovviamente diversi da quelli di febbraio e marzo, menù ricchi dei piatti più amati della tradizione con quei prodotti di mare e di terra che tanto caratterizzano la cucina ligure più semplice. Senza dimenticare il piacere di ritornare a vivere i momenti conviviali che i ristoratori recchesi, Vitturin 1860...

Leggi tutto ...

A Bologna visite e tour nei monumenti simbolo


Succede solo a Bologna riparte con il tutto esaurito
Riprendono nuovamente le iniziative dell’associazione

Conserva di Valverde
Tornano ad animarsi i luoghi gestiti dall’associazione Succede solo a Bologna con nuovi tour dopo la sospensione di tutte le iniziative a causa dell’emergenza Covid-19. Un nuovo inizio subito salutato con entusiasmo dai cittadini: le prime visite guidate, effettuate sabato 6 e domenica 7 giugno, sono state tutte esaurite. Le possibilità di visitare i luoghi simbolo di Bologna e scoprire la storia della città non sono però finite: le visite guidate a data fissa continuano anche nei prossimi weekend.
Sabato 13 giugno alle 17 sarà aperta la Conserva di Valverde (Bagni di Mario), il sistema di captazione delle acque di epoca rinascimentale realizzato dall’architetto Tommaso Laureti per alimentare la Fontana del Nettuno. Il giorno successivo, alle 16, tocca al tour dedicato ai “Portici da record”, organizzato in occasione della candidatura dei portici a diventare Patrimonio Unesco.

Cripta di san Zama

Le visite guidate continueranno in ogni weekend, toccando diversi monumenti e le più importanti curiosità sulla città, tra cui la Cripta di San Zama (nella foto) il 20 giugno alle ore 17, i misteri oscuri (21 giugno alle 16), gli antichi mestieri (27 giugno alle 16) e le donne che hanno fatto la storia a Bologna (28 giugno alle 16).

Ricominciano anche gli aperitivi sulla terrazza panoramica di San...

Leggi tutto ...

Il segreto della mappa del Parco Roero


Martedì 2 giugno 2020
Castello di Monticello d’Alba

Castello Monticello Torre

Da qualche giorno il Parco romantico all’inglese del Castello di Monticello d’Alba, realizzato su progetto dell’architetto paesaggista dei Savoia Xavier Kurten, ha riaperto le porte ai visitatori, mentre si è inaugurato un percorso di video e audio per accompagnare i visitatori con la narrazione tra Parco e Castello.

Parco RoeroMartedì 2 giugno, dalle 10 alle 13 e dalle 14 fino alle 18, sarà possibile accedere al Parco e  al Castello con guide virtuali d’eccezione e in più ci saranno nascosti nel Parco degli indizi per scoprire un antico segreto.

La visita sarà libera ma, grazie alle mappe virtuali che verranno inviate all’atto della prenotazione, al percorso obbligato e a QR-Code posizionati in diversi corner lungo le passeggiate, si potrà scoprire la storia del castello, conoscere come è cambiato il gusto estetico degli esterni e delle aree verdi nel corso dei secoli e scoprire la storia delle stanze visitabili.
Il percorso obbligato prevede diversi punti di sosta dove – con il proprio smartphone – si potrà ascoltare la voce autorevole del Conte Aimone Roero, che descrive i punti più caratteristici degli ambienti accessibili e del parco.

Ma martedì 2 giugno ci sarà una sorpresa in più! Sparsi nel Parco vi saranno anche QR-code per ascoltare la storia di un misterioso personaggio...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....