"SELEZIONE BOCCOLI" 2018

boccoliFINO AL 3 AGOSTO TOUR DELL'ESTATE: 12 TAPPE IN 5 REGIONI 

 
Giro d'Italia all'insegna del buon bere di Luca Boccoli che dalla sua bottega romana al  Mercato Centrale ha intrapreso un tour in alcune tra le realtà più vivaci della ristorazione italiana che si concluderà il 3 agosto, dopo 12 tappe in 5 regioni. 20180324 143823 1
Era tanta anche quest'anno la voglia di tornare a rendereil giusto servizio al buon cibo con i vini della sua Selezione, dando il proprio contributo a serate di festa e convivialità in località al mare e alla collina, in piccoli centri o in grandi città.
Il progetto, in cui Luca Boccoli mette al centro la sua esperienza di cantina e di sala, è partito il 29 maggio con una cena di mare al Ristorante La Baia di Fregene. A seguire, il 31 maggio l'evento si è svolto all'Acciuga di Roma, per poi approdare il 9 giugno a La Trota di Rivadutri di Sandro e Maurizio Serva, il 14 giugno al Gurdulù di Firenze e il 21 al Focarile di Aprilia (RM).
Qui, in collaborazione con il resident chef Giampaolo Lunghi e con Marco Davi del Per Bacco, sempre di Aprilia, Boccoli ha presentato i vini di grandi aziende francesi di Borgogna, Bordeaux e Languedoc.
Nuovo appuntamento il 28 giugno a La Tartaruga di Colleferro, sempre nel Lazio, poi il 4 luglio da Tuccino a Polignano a Mare (BA).  Il giorno successivo sarà alla Masseria del Sale di Manduria, il 19 da Josè a Torre del Greco (NA), il 22 a IL PIatrino Pennabilli di Rimini, l 23 al Parco Verde di San Marino.
Tappa conclusiva delle Selezione Boccoli 2018   il 3 agosto a Il Bikini di Vico Equense (NA). A ogni tappa,Luca comunicherà i suoi saperi coinvolgendo produttori e chef, ma anche sommelier, giornalisti, artisti, poeti e musicisti. 
Ma i protagonisti saranno sempre il vino e il cliente: attorno a loro prenderanno forma degustazioni e cene dedicate a una bottiglia, a una cantina e a un territorio. E naturalmente agli abbinamenti suggeriti dalla cucina dello chef di turno. Il viaggio fa parte della storia di Luca. Ha imparato a conoscere il vino tra Italia e Francia e da 20 anni e oggi continua a farlo per condividerne conoscenza e passione. 
Dopo l'Istituto alberghiero e una carriera dietro al bancone di locali prestigiosi, esce dal segmento dell'hotellerie e fonda una delle più importanti enoteche capitoline. È solo l’inizio di un percorso che lo ha poi condotto verso destinazioni più personali e originali: consulente e selezionatore, si è specializzato nella creazione di “cantine su misura” per privati appassionati di vino. 
Dal 2012 è vicepresidente dell’associazione Noi di Sala e dal 2008 al 2016 ha diretto la cantina del Settembrini.  Nel 2016 ha battezzato, presso il Mercato Centrale, il primo punto mescita e vendita della sua Selezione,  il marchio che raccoglie vini, liquori e distillati che ama e consiglia.
A questa attività, affianca svariate collaborazioni, tra cui la consulenza per la piattaforma online Winedo e l’elaborazione delle carte del vino di vari locali prestigiosi di Roma.

 Mariella Morosi

Cerca

In Rete con ....