Il cibo e' da sempre protagonista del grande schermo: incontri, dialoghi, affetti, incomunicabilità e morte. Di film in film, attraverso trame e racconti, anche il percorso culturale e gastronomico non deve essere sottovalutato.  Basti pensare al volto tragicomico affamato di Buster Keaton, alla comunità puritana incredula dal pranzo di Babette, alla tragica esasperazione della gola della Grande abbuffata, alla denuncia alimentare di "Super Size Me" ed al leggiadro viaggio in "Sideways". Come non ricordare l'epica scena degli spaghetti in mano di "Miseria e Nobiltà"? Sono molti i film che ricostruiscono la tradizione della tavola contadina nella provincia italiana, come "Novecento" , "Amarcord”, “Speriamo che sia femmina”, un effetto collante che ne evidenzia i riti e la peculiarità. “Rivediamo” insieme una carrellata di produzioni cinematografiche che ci porteranno a rileggere sotto una chiave enogastronomica il contenuto dei filmati. In Questa pagina: Tiguido al Cinema, Viaggiando e Di film in film

Ipse Dixit:      "Alcuni film sono fette di vita, i miei invece sono "fette di torta" (Alfred Joseph Hitchcock)

 

LA REDAZIONE

letters to Juliet

 

letters to JulietLETTERS TO JULIET
Regia: Gary Winick
USA 2010
Cast: Vanessa Redgrave, Franco Nero, Amanda Seyfried, Christopher Egan, Gael Garcia Bernal

La semplice percezione dell’amore romantico può spingere una persona a scoprire la sua vitalità e a trovare il coraggio di dare una svolta alla sua vita. “Letters to Juliet” è una commedia romantica, non priva di colpi di scena che riesce a coinvolgere lo spettatore portandolo in giro per il mondo,da Verona a alle morbide colline senesi,da Londra fino a Manhattan, in un crescendo di situazioni inaspettate. Il lieto fine c’è, ma la sceneggiatura di Jose Rivera (una nomination all’Oscar per i Diari della motocicletta) la prevede solo all’ultimo momento, quando sembra che tutto sia perduto. La storia comincia a Verona sotto il balcone di Giulietta, dove le ragazze di tutto il mondo lasciano biglietti in cui confidano pene e gioie d’amore. Una giovane e bella Sophie (Amanda Seyfried) aspirante scrittrice, trova dietro una pietra sconnessa una lettera scritta mezzo secolo prima da una adolescente inglese innamorata di Lorenzo, un contadino senese. Dal foglio ingiallito parte la favola. Sophie decide di risponderle ed dopo una settimana ecco arrivare a Verona Vanessa Redgrave, con i capelli bianchi e sempre bellissima, con il nipote Charlie (Christopher Egan), bello e freddino. Da questo momento i tre saranno sempre insieme, scorrazzando tra le case coloniche e i vigneti senesi sulle labili tracce del fantomatico Lorenzo (Franco Nero). La...

Leggi tutto ...

Il pranzo di Babette

 

Il pranzo di Babette

 

Regia : Gabriel Axel

Danimarca 1987

CAST:

Bibi Anderson, Stephane Audran, Jarl Kulle

 

 

In un piccolo paese sul mare, in Danimarca, vivono, da sempre, due sorelle Filippa e Martina , figlie del Decano ormai morto da anni. Un giorno la loro vita viene sconvolta dall’arrivo di una donna dovuta scappare dalla Francia, Babette, inviata lì da un vecchio innamorato di Filippa. Le sorelle decidono di ospitarla per spirito di carità. Dopo molti anni di convivenza serena Babette vince alla lotteria una forte somma che decide di investire per imbandire uno sfarzoso banchetto in onore del centenario della nascita del Decano. Al pranzo vengono invitati gli abitanti dell’austero paesino...

Leggi tutto ...

Chocolat

 

Chocolat
Regia :Lasse Hallstrom
Cast: Juliette Binoche, Judi Dench, Alfred Molina, Lena Olin, Johnny Depp, Helene Cardona, Elisabeth Commelin, Gaelan Connel, Ron Cook
Anno :2000
Genere : Commedia

1959.: a Lasquenet, piccolo paese della costa francese, arriva Vianne Rochet (Juliette Binoche) con al seguito la piccola figlia Anouk, portate in quel luogo dal caldo vento sprigionato dal fantasma della madre di Vianne racchiusa in un urna che porta sempre con se. Prende in affitto un negozio abbandonato e comincia a rimetterlo in piedi. Il locale prende la forma di una invitante e accattivante cioccolateria. Vianne è bravissima a preparare deliziosi cioccolatini lavorati in cento modi diversi ma non è solo bravura domestica e...

Leggi tutto ...

Semplicemente irresistibile

 

sempl. irres.

Regia: Mark Tarlov

Titolo originale: Simply Irresistible

Usa 1999

Genere: Commedia

 

CAST:Sarah MichelleGellar, Sean Patrick Flanery, Patricia Clarkson, Betty Buckley

L’attrice Sarah Michelle Gellar, deposto il paletto da ammazzavampiri nei telefilm “Buffy”, impugna il cucchiaio di legno per interpretare un ruolo di casalinga realizzata nella surreale trama di “Semplicemente irresistibile”.

La storia ruota intorno ad un ristorante che Amanda eredita dalla madre, ma le sue pietanze non sono molto prelibate: fortunatamente uno strano incontro la trasforma in una cuoca straordinaria, e come per magia inizia a trovare la giusta armonia di sapori con risultati eccellenti. Dosando gli...

Leggi tutto ...

Invito a cena con delitto

 

Invito a cena con delitto

Regia: Robert Moore

USA 1976

CAST:
Eileen Brennan, Truman Capote, Peter Sellers, Alec Guinness, Peter Falk, David Niven, Maggie Smith, Elsa Lanchester, James Coco.

Invito a cena con delitto è una commedia brillante degli anni 70, parodia dei gialli classici, con un eccezionale cast che può vantare l’unica apparizione sul grande schermo dello scrittore Truman Capote.

La trama si svolge in un castello isolato in un luogo non precisato dell’America, dove vengono invitati per un fine settimana i cinque detective più famosi del mondo, accompagnati da altri cinque personaggi (moglie, figlio, assistente, segreteria, autista).
Scopo del weekend risolvere un misterioso delitto, inscenato dall’altrettanto misterioso padrone di casa, Lionell Twain...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....