Ophis l'Osteria di Offida

   E’ un vero e proprio percorso gastronomico con i piatti della tradizione  marchigiana, anzi offidana. Il ristorante-Osteria  Ophis si trova nel centro storico della antica cittadina di Offida, in una dimora cinquecentesca, il Palazzo Alessandrini. Lo chef è molto competente e  offidano,  Daniele Ciceroni e si avvale di un ristretto staff molto qualificato e cordiale, perché – finalmente sta insinuandosi sempre di piu – il primo biglietto da visita di un locale è chi riceve, non solo chi sta ai fornelli.

Il ristorante è aperto dal 2000 e il suo successo è dato, oltre dalla bravura di Daniele, dalla scelta  delle materie prime, molto spesso rivisitate ma senza stravolgere il piatto originale.

La scelta è ampia: un menù alla carta, un menu degustazione creativo ed uno tradizionale, seguendo ovviamente, la stagionalità dei prodotti. Fra i primi (col quinto quarto del vitellone): Riquadri Verrigni al ragù bianco di lingua e maggiorana; Risotto vialone nano con taleggio e orto di primavera; Maccheroncini di Campofilone al sugo e pecorino dei sibillini; Carne e pesce si alternano nei menu degustazione, prediligendo la cacciagione e, talvolta le parti meno nobili ma saporitissime, come la coratella d’agnello con uova e limoneNon mancano i salumi tradizionali del territorio ed una ampia selezione di formaggi.

 L’Osteria Ophis aderisce all’Alleanza tra cuochi e i Presidi SlowFood, si trova in Corso Serpente Aureo, 54. E’ gradita la prenotazione al Tel 0736 889920

E per chi volesse pernottare ad Offida e visitare la caratteristica e storica cittadina, un grazioso b&b in pieno centro (La Tana del serpente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). 

Silvia Donnini

 

Cerca

In Rete con ....