AGRITURISMO “Il BAGOLARO”

ilbagolaroBELLEZZA, OSPITALITA’ E BUONA CUCINA IN SABINA 

 

L’azienda agricola-agrituristica “Il Bagolaro” di Nerola, in Sabina, a pochi km da Roma, può essere definita multitasking perché la tradizione e l’innovazione convivono, in un contesto ambientale di grande bellezza, sia nell’attività agricola a prevalenza oleica che nell’ospitalità.

E’ un’azienda multifunzionale nata negli anni’50 con un’estensione di circa 150 ettari, in gran parte coltivata ad oliveto con una struttura agrituristica, ristorante e piscina.

A gestirla con passione sono David e Valentina Granieri, impegnati in un progetto agricolo come 20180622 213656imprenditori moderni, con il massimo rispetto dell’ambiente,  e nello stesso con una vocazione alla complessa arte dell’ospitalità, rivolta a quel segmento turistico emergente che è quello di chi -anche se per pochi giorni- vuol sentirsi parte del territorio e delle sue tradizioni culturali. La produzione aziendale di punta è l’olio Dop della Sabina ma tutto ciò che trovano a tavola gli ospiti dell’agriturismo è coltivato e lavorato in casa. Un piccolo allevamento di suini di cinta senese garantisce salumi sani e saporiti, ma anche un vigneto con vitigni locali contribuisce  dare una sufficiente fornitura alla cantina. Verdure freschissime sono fornite dall’orto e il pane è quello fatto in casa con tutto il sapore di una volta, e così tutte le paste. Per scelta non vengono mai servite paste pronte, ma solo quelle fresche: dalle fettuccine agli gnocchi, dalle lasagne ai maltagliati. Anche i sughi tengono conto delle tradizioni del territorio e tutto qui dimostra che il km zero e la stagionalità possono essere una realtà. Lo dimostrano le persone che, specialmente il sabato e la domenica, affollano il ristorante all’aperto, nell’oliveto dominato dal bagolaro, un imponente albero di 400 che dà il nome alla struttura. Il maitre Augusto Angelucci, dà il benvenuto, accoglie, consiglia e racconta le consuetudini a tavola della zona, mentre l’agri-chef Ettore Amici, dopo il servizio in cucina, ama raccontare ai clienti i pregi e le caratteristiche dell’universo-verdure. Ma anche delle carni, tutte di sicura provenienza, che ama preparare secondo i dettami della Sabina. Il locale è aperto anche ai clienti esterni, oltre a quelli che occupano le dieci stanze dell’agriturismo, dislocate su due piani, tutte arredate con gusto e con quella semplicità di linee e di colori che fa eleganza. Quelle del piano terra sono dedicate alle verdure: Zucca, Ravanello, Melanzana, Pomodoro rosso e Peperone giallo, mentre le altre hanno il nome dei frutti locali: Ciliegia, Oliva, Albicocca, Fico e Mora. Sempre nel verde degli olivi, accanto alla struttura centrale, c’è la piscina.   La raccolta delle olive, in autunno, viene fatta a mano e l’olio viene prodotto rigorosamente con un frantoio oleario aziendale. Non manca poi un laboratorio conserviero che consente di avere quasi 20 referenze tra creme, patè, sott’oli, confetture extra, frutta sciroppata ed una cioccolata all’olio di oliva che viene prodotta in 5 aromatizzazioni. Il Bagolaro è un luogo ideale per una vacanza rilassante o per organizzare eventi a tema, ma è anche punto di partenza per interessanti escursioni nel territorio. Siamo a 453 mt sul livello del mare , sulle propaggini dei Monti Lucretili. Tra le bellezze da ammirare la Catena del Monte degli Elci, la vallata del fosso Corese, la piana che si affaccia sulla Valle del Tevere. Da visitare il Castello Orsini (X secolo) di Nerola, (da “nerio” forte e valorosa”), città fondata probabilmente  all’epoca dell’imperatore Nerone.  Ma da visitare sono i tanti piccoli borghi dall’impianto medievale che conservano edifici nobiliari e chiese. Imperdibile una visita guidata a Rieti sotterranea, un percorso guidato tra le possenti murature che fanno da fondamento alla città.

http://www.ilbagolaro.it

 

 

Mariella Morosi

Cerca

In Rete con ....