Orange Wine, quando il vino si tinge di arancione

 


Domenica 9 e lunedì 10 dicembre 2018 i vignaioli naturali nelle incantevoli sale del castello di Agazzano (PC) presentano i vini bianchi fatti secondo un’antica tradizione

image001

Se si pensava di conoscere tutti i colori del vino, non è così. Da alcuni anni i vignaioli naturali con la passione per il recupero delle tradizioni hanno riportato in tavola un quarto colore, l’arancione! Vini da uve a bacca bianca che assumono mille sfumature color arancio: dall’ambrato all’arancione pieno fino al bronzo, grazie al prolungato contatto delle bucce dell’uva prima con il mosto, poi con il vino.

Una classica vinificazione come si usa per i vini rossi: le bucce dell’uva cedono le sostanze in esse contenute rendendo il vino molto più complesso e intrigante sia al naso che in bocca. Ed è la buccia che permette di esprimere la vera identità del vino.

E per vini così particolari non poteva mancare una location d’eccezione, le bellissime sale del castello di Agazzano, piccolo paese sulle colline piacentine, che domenica 9 eimrocca lunedì 10 dicembre 2018 ospiteranno la prima di edizione di “Orange Wine – Il nuovo colore del bianco”. Saranno presenti una cinquantina di vignaioli che hanno scelto l’agricoltura biologica o biodinamica e che vinificano le proprie uve con metodi tradizionali. Un tuffo tra profumi e sapori insoliti alla scoperta di vitigni e vini...

Leggi tutto ...

Agriturismo: la vacanza in campagna è la preferita dagli stranieri

Fino al 16 novembre ad Arezzo Fiere il Salone nazionale dell’agriturismo

agrietour

Oltre 23 mila strutture - 1 su 3 condotta da una donna - per oltre un miliardo di euro di fatturato annuo. 

Aria aperta, genuinità del cibo, grande ospitalità. Sono i tre principali motivi per cui il turista che si muove in Italia sceglie sempre di più l’agriturismo rispetto ai tradizionali circuiti di ospitalità e non è un caso che questo settore dal 1998 non ha smesso di crescere di anno in anno. Lo confermano ancora una volta i dati dell’Istat, che aggiornati al dicembre 2017 parlano di una crescita del 3 per cento delle strutture che ospitano in tutta Italia. La riflessione sul settore che in Italia vale oggi oltre un miliardo di euro di fatturato all’anno, viene da Arezzo Fiere dove dal 15 al 16 novembre 2018 andrà in scena la diciassettesima edizione di AgrieTour, il Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale, che ancora una volta vedrà riunirsi i maggiori esperti del settore per un confronto e per una crescita, con l’incontro qualificato tra la domanda (oltre 70 tour operators internazionali) e l’offerta nazionale. «Siamo pronti per dare vita a una nuova forma di fiera per il settore visto che da quest’anno AgrieTour diventa forum con oltre 50 appuntamenti tra seminari e congressi – spiega il presidente di Arezzo Fiere, Andrea Boldie lo...

Leggi tutto ...

LE BOLLICINE GARDA DOC AL MERANO WINE FESTIVAL



GardabollicineDal 9 al 13 novembre 2018 il Consorzio di tutela Garda DOC avrà uno spazio esclusivo davanti al Kurhaus dedicato alla degustazione dello Spumante 

Un brindisi con il Garda DOC Spumante davanti al Kurhaus, gioiello dell’architettura liberty europea. Il Consorzio Garda DOC debutta al Merano Wine Festival,

in programma dal 9 al 13 novembre 2018 nella città altoatesina, e lo fa in grande stile: le sue bollicine saranno il benvenuto ufficiale per i visitatori dell’evento, giunto alla sua ventisettesima edizione.

Lo stand sarà posto accanto al lungo red carpet del Kurhaus, uno dei simboli della città e principale ingresso alla manifestazione. Lo scopo è far conoscere e presentare le novità dello Spumante Garda DOC

ai visitatori in ingresso al Festival. Lo spazio sarà allestito in modo da poter accogliere gli ospiti ed offrire loro un angolo salotto dove sedersi, incontrare il Consorzio e le aziende che ne fanno parte

e bere un calice di Garda DOC Spumante e Garda DOC Rosè. Un luogo dove intervistare i produttori e dove scattare foto da condividere nei social con l’hashtag #gardadoc.

In mescita ci saranno le bottiglie di Spumante Garda DOC di alcune delle aziende consorziate, oltre che la bottiglia istituzionale.


"Con questa presenza esclusiva al Merano Wine Festival 2018- spiega Luciano Piona, Presidente del Consorzio Garda DOC - riteniamo di aver ottenuto per il Garda Doc una buona...

Leggi tutto ...

Al Chocolate Academy Center Milano il cioccolato si colora di rosa

 

2.SILVIA FEDERICA BOLDETTI La Pastry Queen 2016 Silvia Federica Boldetti è l’ambasciatrice di Ruby Chocolate, l’ultima scoperta nel mondo del cioccolato

 

È una donna a rappresentare a livello internazionale il Ruby Chocolate, ultima scoperta nel mondo del cioccolato. A Silvia Federica Boldetti, un nome noto tra i professionisti della pasticceria, l’azienda belga Callebaut ha affidato il ruolo di Ambasciatrice di questa nuova tipologia di cioccolato, prodotta da fave di cacao color rubino. Nei laboratori del Chocolate Academy Center Milano, la Pastry Queen 2016 svilupperà nuove ricette e creazioni per raccontare a chef, pastry chef e maître chocolatier tutte le possibili applicazioni di Ruby Chocolate.

Silvia Federica Boldetti è un astro nascente nel panorama enogastronomico nazionale: prima donna a diventare membro dell’AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani), nel 2016 si è aggiudicata il titolo di campionessa mondiale di pasticceria, divenendo così Pastry Queen. Un percorso in continua ascesa che l’ha vista passare da giovane neolaureata in Economia a pasticcera consulente per importanti realtà dell’industria dolciaria per professionisti, docente di corsi e conduttrice programmi TV, di cui il più recente “Il favoloso mondo di Silvia” su Gambero Rosso Channel.

Nato nel 2016, primo centro italiano delle 21 accademie fondate dall’azienda Barry Callebaut...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....