MitoMania a Taranto


marta taranto Storie ritrovate di uomini ed eroimar.ta
Museo Archeologico Nazionale di Taranto
11 aprile - 10 novembre 2019

 

Torna a Taranto una parte importante dello straordinario patrimonio archeologico della Puglia con la mostra MitoMania. Storie ritrovate di uomini ed eroi, che si svolgerà al MArTA dall’11 aprile al 10 novembre 2019.
La mostra è a cura del Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Taranto Eva Degl’Innocenti e degli archeologi del MArTA Anna Consonni, Luca Di Franco e Lorenzo Mancini.

Saranno esposti, per la prima volta tutti insieme al Museo Archeologico Nazionale di Taranto, preziosi vasi di produzione italiota attribuiti ai più grandi maestri della ceramografia apula, provenienti da scavi clandestini in territorio pugliese e recentemente restituiti all’Italia da importanti Musei internazionali quali il J. Paul Getty Museum di Malibu, il Cleveland Museum of Art, il Museum of Fine Arts di Boston e il Metropolitan Museum di New York.

La mostra sarà un’occasione per documentare l’impegno del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, che opera di concerto col Ministero per i Beni e le Attività Culturali, nel contrastare l’esportazione illegale di materiale archeologico al di fuori dei confini nazionali.

Il percorso di visita si articolerà in tre sezioni, le prime due dedicate ad approfondimenti tematici e la terza alle attività investigative che hanno...

Leggi tutto ...

Il miglior vino dolce d’Italia

benrye2016 Qual'è il miglior vino dolce italiano? Secondo l’Annuario dei Migliori Vini Italiani (ma non solo)  di Luca Maroni con un punteggio di 99/100 è il Passito Ben Ryé 2016 di Pantelleria.

Nella suggestiva cornice del Salone delle Fontane all’EUR (Roma), Antonio Rallo –winemaker dell’azienda di famiglia – ha ritirato il prestigioso riconoscimento attribuito al vino icona di Donnafugata, storica Azienda siciliana.2BenRye

La Guida di Luca Maroni ha recensito un totale di 8.743 vini presentati da 1.377 aziende italiane, valutandone la piacevolezza sotto il profilo dei parametri di integrità, consistenza ed equilibrio.

Eccellente la pulizia esecutiva, stupenda la freschezza; Ben Ryé 2016 – scrive Luca Maroniè uno dei migliori vini dolci dell'anno, fra i più ricchi e felpati di sempre. Chapeau!"

E’ il secondo anno consecutivo che il Passito Ben Ryé è proclamato migliore vino dolce, premiando la viticoltura eroica di Pantelleria: l’isola del sole e del vento, contraddistinta da terrazzamenti e dalla pratica agricola della vite ad alberello patrimonio Unesco.

Il Ben Ryé – insieme agli altri vini premiati – è stato in degustazione a Roma, al Salone delle Fontane, nell’ambito della kermesse di presentazione dall’Annuario.

Scheda tecnica:

donnafugata

Il Ben Ryé è il frutto di un pedoclima unico, di un lavoro...

Leggi tutto ...

Nel 2019 Una Puglia per tutti i gusti


MTV Puglia insieme ai consorzi Buonaterra e La Puglia è Servita
Cantine Aperte a San Martino 

Presentato alla Bit di Milano il ricco calendario di appuntamenti nella terra del gusto

Un anno di proposte pensate per i turisti gourmet: è il programma del Movimento Turismo del Vino Puglia, che scandirà i prossimi 12 mesi promuovendo le migliori specialità vitivinicole, olivicole e gastronomiche della nostra regione. Il calendario comprende, oltre agli eventi istituzionali che da più di vent’anni segnano il successo del Movimento in tutta Italia, anche alcune importanti novità, grazie al consolidarsi della collaborazione con i consorzi di Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia e de La Puglia è Servita.

La nostra storia ultraventennale, fa di noi i capofila di questa cordata – dichiara Maria Teresa Varvaglione, Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – che vede al nostro fianco altri due Consorzi prestigiosi . Con i loro soci, che annoverano frantoi d’eccellenza, ristoranti di pregio, artigiani del gusto, storiche masserie e dimore di charme, contribuiscono in maniera fondamentale a completare il nostro progetto di turismo enogastronomico lungo le strade del gusto di Puglia. Portiamo in questa collaborazione tutta la nostra esperienza, che è fatta di grande attenzione alla qualità e profonda conoscenza del territorio, con le sue bellezze e tipicità. Gli itinerari che da sempre...

Leggi tutto ...

IN TORREFAZIONE PER SCOPRIRE COME NASCE IL BUON CAFFÈ

 

La storica azienda trevigiana Goppion apre le porte al pubblico per raccontare il processo che porta il caffè dal chicco da tostare alla tazzinaFamiglia Goppion 1

tazzinagoppion Dal chicco alla tazzina: Goppion apre le sue porte per un appuntamento dedicato agli amanti del caffè. Mercoledì 13 febbraio 2019 si terrà  In torrefazione, evento dedicato ai consumatori durante il quale la storica azienda di Preganziol, in provincia di Treviso, mostrerà al pubblico il processo di lavorazione del caffè.

Saranno due gli orari in cui sarà possibile visitare l’azienda: dalle 14.30 alle 16.30 e dalle 17.00 alle 19.00. Durante la giornata di apertura sarà possibile visitare la torrefazione e conoscere il ciclo produttivo, scoprendo tutti i segreti della tostatura del chicco e delle miscele. Una parte dell’evento sarà inoltre dedicata alla storia del caffè e alla sua diffusione. Denis Dzekulic, insegnante certificato SCA - Speciality Coffee Association - che da anni si occupa di formazione per Goppion Caffè sia in Italia che all'estero, svelerà invece tutti i segreti del buon caffè fatto con la moka. E poi due degustazioni guidate: una di caffè della varietà robusta e una della varietà arabica, nella nuova sala dedicata ai corsi inaugurata lo scorso dicembre.
La formazione è una parte fondamentale del nostro lavoro. Ci...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....