Verona In Love con il Chiaretto

Il Chiaretto doc Vigne Alte di Zeni1870 protagonista a Verona

  per il festival degli innamorati che proietta la città in tutto il mondo
chiaretto verona
Si potrebbe ribattezzare il “vino dell’amore”, per il suo colore rosato, l’eleganza e la freschezza. Anche per questo il Bardolino Chiaretto doc Vigne Alte di Zeni1870 è stato scelto tra i vini che accompagnano i momenti romantici per tutti gli innamorati che giungeranno a Verona in occasione di Verona In Love - Se ami qualcuno portalo a Verona 2020, il festival che raduna a Verona nella settimana di San Valentino migliaia di innamorati provenienti da ogni parte del mondo.
Per l’intera durata della manifestazione in corso a Verona (dal 12 al 16 febbraio), una quindicina di locali del centro storico proporrà come aperitivo a visitatori, turisti e clienti abituali una selezione delle migliori etichette di Bardolino Chiaretto, tra cui non poteva mancare il Chiaretto doc classico Vigne Alte di Zeni1870, perfetto per accompagnare cene romantiche, ma anche aperitivi giovani e briosi.
Tra bancarelle, visite guidate, concorsi e decorazioni a tema, Verona in love proietterà questo felice connubio tra la città degli innamorati e il Bardolino Chiaretto ben oltre i confini nazionali.

A ridosso del giorno di San Valentino, infatti, Verona si trasforma nella capitale dell’amore. Le vie e le piazze che hanno fatto da sfondo ad uno dei drammi più struggenti e romantici...

Leggi tutto ...

Premio “Miglior Vino d’Italia” al Ben Rye 2017


Antonio Rallo Donnafugata a Pantelleria ph FabioGambina

Per il terzo anno consecutivo Luca Maroni premia il Passito di Donnafugata. Antonio Rallo: “Un riconoscimento al Ben Ryé figlio della viticoltura eroica di Pantelleria”.

 

benrye Ancora una volta Ben Ryé e la viticoltura eroica di Pantelleria salgono sul podio più alto. Luca Maroni, tra i più autorevoli critici enologici italiani, premia infatti per il terzo anno consecutivo il Passito di Pantelleria di Donnafugata col punteggio di 99/100.

Secondo “L’indice di piacevolezza” di Maroni, il Ben Rye 2017 si classifica come “Miglior Vino d’Italia” nella sua categoria. Il massimo riconoscimento è stato attribuito solo ad una ristretta cerchia di vini (di cui solo due vini dolci) che hanno raggiunto l’eccezionale punteggio di 99/100 sugli oltre ottomila degustati, prodotti da più di 1.200 aziende.

"Ben Ryé è "un capolavoro viticolo quanto enologico, stabilmente tra i migliori vini dolci del mondo. Chapeau." - scrive Maroni nel suo Annuario dei Migliori Vini Italiani 2020 - che si ispira al principio per cui “la qualità del vino è la piacevolezza del suo sapore”.

Siamo felici di veder premiato il Ben Ryé come simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo – dichiara Antonio Rallo, wine-maker dell’azienda di famiglia –. Riconoscimenti come questo ripagano i sacrifici della viticoltura eroica di Pantelleria...

Leggi tutto ...

L'attesa è finita:appuntamento con la Borsa Internazionale del Turismo

BITMILANO 2020  AI NASTRI DI PARTENZA

CON OLTRE 1100 ESPOSITORI E NUMEROSE DESTINAZIONI

Bit milanoL'Italia con grandi proposte

  Dal 9 all’11 febbraio 2020 a fieramilanocity

 

Apre domenica 9 febbraio con il taglio del nastro alle ore 11:30 in towerlounge (padiglione 4, apertura al pubblico alle 09:30), la 40° edizione della manifestazione leader tra le fiere del mondo turistico, grazie alle peculiarità che la contraddistinguono come la formula multitarget. 

BitMilano 2020 rispecchia l’andamento positivo che emerge dalle previsioni del mercato turistico e vanta conferme, prestigiosi ritorni e rilevanti new entryche vanno a comporre una platea di oltre 1100 espositori di grande valore, tra soggetti pubblici e privati.

A partire dai Paesi esteri presenti, che vedono negli italiani un target di sicuro interesse: novità della nuova edizione sono la partecipazione, dopo un’assenza di alcuni anni, dell’Andalusia,del Brasile e dell’Egitto, Paese che ha visto un 2019 in netta ripresa, registrando un aumento del 40% degli arrivi di turisti italiani.

milano musei bit febbraio 010

Importanti le new entry straniere, tra cui: lo stato indiano del Kerala, che si presenta a fianco dell’Ente Indiano Incredible India, Sarajevo e l’Ucraina. Buona la presenza dei Paesi nordafricani, delle mete a lungo raggio sia orientali che caraibiche e del Centro e Sudamerica. Numerose le conferme da Paesi rilevanti...

Leggi tutto ...

ALLA FIERA DI RIMINI UNIONBIRRAI


 Beer Attraction

 LA 15ª EDIZIONE del CONCORSO BIRRA DELL’ANNO

Appuntamento il 15 febbraio 2020 a Beer&Food Attraction per la premiazione. +8% le birre iscritte rispetto al 2019. In fiera anche la presentazione del sito dedicato al marchio Indipendente Artigianale

A Beer&Food Attraction alla Fiera di Rimini torna il Concorso Birra dell’Anno di Unionbirrai, il trofeo brassicolo dedicato alle migliori birre artigianali italiane che festeggia la sua quindicesima edizione. La premiazione è prevista per sabato 15 febbraio 2020 alle 14.00, durante la prima giornata della manifestazione, quando verrà annunciato anche il Birrificio dell’Anno. La fiera sarà inoltre l’occasione per presentare il nuovo portale dedicato al marchio Indipendente Artigianale, in programma domenica 16 febbraio alle 14.00.
Il lavoro che stiamo facendo per identificare e promuovere i birrifici artigianali indipendenti – spiega Vittorio Ferraris, Presidente Unionbirrai – si è concretizzato anche nella creazione del sito www.indipendenteartigianale.it. Il portale funziona da vetrina per le realtà in possesso del marchio, che oggi sono già circa il 50% dei nostri associati, e come strumento per aiutare il consumatore a trovarne le birre in mescita nei locali aderenti di tutta Italia”.
L’edizione 2020 del Concorso ha registrato l’adesione di 302 birrifici artigianali per un totale di 2.145 birre...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....