le Cene spettacolo di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Martedì 24 e Mercoledì 25 luglio

1 FVG VdS DinnerShow phA.DellaRossaDuplice appuntamento a Grado

Visto il grande successo delle passate edizioni, che hanno richiamato ogni volta un foltissimo pubblico raffinato ed elegante, Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori ha deciso di organizzare quest’anno un duplice Dinner Show a Grado, le sere del 24 e 25 luglio, per venire incontro alle tantissime richieste di gourmet che seguono con simpatia e passione il gruppo, emblema stesso di quanto di meglio propone in tavola il Friuli Venezia Giulia. Non un solo evento, ma due, quindi per quello che è l’appuntamento del gusto più atteso dell’estate sull’Isola d’Oro.

La Cena spettacolo si svolgerà sulla passeggiata a mare di Grado, affacciata sul tramonto. Qui si snoderanno 20 tappe del gusto, di cui saranno2 FVG VdS DinnerShow phF.Colautti protagonisti gli chef del gruppo guidato da Walter Filiputti. Le star della ristorazione friulana creeranno per l’occasione piatti ispirati all’estate, con i suoi sapori e i suoi profumi, e li cucineranno in diretta davanti al pubblico. Accanto alle loro postazioni ci saranno 22 tra vignaioli e distillatori delle più prestigiose aziende vinicole friulane, che proporranno raffinati abbinamenti fra cibi e vini. Attenti alle esigenze alimentari, gli chef proporranno anche piatti per celiaci e vegetariani. 

La cena spettacolo sarà inoltre l’occasione per degustare i...

Leggi tutto ...

VERDURE SURGELATE? PIU' FRESCHE DEL FRESCO

 

OROGEL: IN ITALIA CONSUMI IN CRESCITA COSTANTE DEL CIBO CHE VIENE DAL FREDDOimages

 20180524 151118

Si impone sempre più anche in Italia il prodotto già pulito, di lunga conservazione e pronto all’uso, che azzera gli sprechi alimentari e rappresenta un grande alleato in cucina.

In più -è dimostrato -  conserva tutte le proprietà nutrizionali perchè surgelato subito dopo la raccolta nel campo. Un vantaggio non da poco rispetto ai prodotti che vendono raccolti, selezionati trasportati e messi sul mercato in tempi ben più lunghi.

Secondo il “Rapporto annuale sui Consumi dei prodotti surgelati” in Italia, realizzato dall’IIAS - l’Istituto Italiano Alimenti Surgelati, dopo un 2016 stabile (+0,1%), i consumi dei cibi “sotto zero” hanno ripreso a crescere, registrando nei primi 8 mesi del 2017 un incremento superiore al trend del settore alimentare in generale (che è cresciuto invece del +2,5% nei primi 6 mesi dell’anno). A trainare la ripresa, grazie anche ai nuovi trend alimentari emergenti, sono proprio i  vegetali, seguiti dai prodotti ittici, pizze e snack,in totale 328.149 le tonnellate di alimenti surgelati acquistate nei primi 8 mesi dello scorso anno. Non si tratta  più di alimenti emergenziali da tenere di scorta nel freezer, ma di veri protagonisti del buon mangiare. per la...

Leggi tutto ...

Parma Cityof Gastronomy Festival: il futuro del cibo è qui

 

CITYOFGASTRONOMYFESTIVAL2018 FRANCESCA BOCCHIA TrampolieriConclusa con enorme successo la kermesse di Parma.Tante le sfide lanciate dal Salotto del festival a tutto il settore.

Mario Biondi, Chef Rubioe Riccardo Monco tra i grandi protagonisti della prima edizione del City of Gastronomy Festival, la due giorni di saperi e sapori con la quale Parma ha celebrato una lunga tradizione di gusto che ha portato l’UNESCO a riconoscerle il titolo, prima in Italia, di Città Creativa per la Gastronomia.

25 chef, 68 eventi in 2 giorni disseminati in centro città, 8 delegazioni da tutto il mondo, 250 volontari, oltre 50 i piatti preparati e…mangiati. Ecco i numeri della prima edizione del City of Gastronomy Festival,che si è chiuso domenica 3 giugno  a Parma.

Dopo il conferimento, sabato sera, a Riccardo Monco del premio alla creatività “Parma – Città Creativa UNESCO per la Gastronomia”, sono stati il crooner Mario Biondi e Chef Rubio di “Unti e bisunti” a chiudere la kermesse parmigiana. Il primo, raccontando il suo speciale rapporto con la città in un’intervista soul fra musica e gusto; il secondochiacchierando e cucinando con gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Zappa-Fermi” di Bedonia, per consegnare nelle mani e nelle parole di chi sogna di fare della cucina la propria vita, il futuro di un settore sempre più in crescita (Cibusdocet).

Ma sul piatto del City of Gastronomy...

Leggi tutto ...

Sposarsi in riva al mare:nel Salento si può

Celebrato il primo matrimonio civile vero in spiaggia

wmatrimonio sindacoCDSHotels inaugura la serie

Le onde del mare come colonna sonora, il tramonto come scenografia. L’amore è una cosa semplice come camminare a piedi nudi sulla sabbia. E a Lido Marini, la meravigliosa marina di Ugento del Salento, lunghissima e dalla sabbia dorata, si è celebrato il primo matrimonio vero sulla spiaggia!

Le spiagge di Ugento sono diventate, infatti, case comunali, dove i matrimoni vengono immediamente trascritti sul Registro di Stato civile senza dover passare dalla trafila di firmare prima gli atti al Comune e poi organizzare una cerimonia-fiction per la gioia di parenti e amici. Sulle spiagge di Ugento sarà tutto vero.

A inaugurare quella che si spera sarà una lunga serie è stato il Costa del Salento Beach, l’esclusivo lido riservato agli ospiti del Costa del Salento Village del gruppo alberghiero CDSHotels (www.cdshotels.it). Gli sposi, Chiara Rossi, originaria di Venezia, medico residente da anni a Bristol, e Darren Eaton, vigile del fuoco di Bristol, hanno scelto di ospitare gli invitati per una settimana al Costa del Salento Village e hanno poi celebrato il loro meraviglioso matrimonio in spiaggia al tramonto tra i profumi di tamerici, gigli selvatici e il suono delle onde che si infrangevano sulla battigia al tramonto, mentre I delfini nuotavano nel mare.

Tutto è stato curato sin nei minimi particolari dalla responsabile eventi e...

Leggi tutto ...

Cerca

In Rete con ....

Visita il sito!
Visita il sito!